abbiamo utilizzato: Pecorino Toscano DOP Cademartori 1,9 Kg Formaggio DOP a pasta tenera prodotto esclusivamente con latte di pecora intero pastorizzato secondo i criteri indicati nel Disciplinare di produzione del Pecorino Toscano D.O.P. vai al prodotto

La zuppa gallurese, per i sardi “€œsa suppa cuata”€, ovvero la zuppa nascosta, è un piatto sontuoso della cucina tipica della Gallura, terra di mare, sughere, granito e vento, che si trova nella parte nord-orientale della Sardegna.

Autentica regina della tavola, questa ricetta, che dà vita a un’appetitosa preparazione sormontata da un’invitante crosta brillante di formaggio, verrà realizzata anche con l’impiego del Pecorino Cademartori e Pescorino Toscano DOP Cademartori.

Piatto forte del pranzo nuziale degli abitanti della Gallura, la zuppa gallurese è uno dei numerosi esempi offerti dalla tradizione gastronomica pastorale sarda; un primo piatto degno di nota che catturerà i consensi di tutti i buongustai che visiteranno il vostro locale.


  • Per preparare la zuppa gallurese ungere con lo strutto le pareti di una teglia di terracotta dai bordi alti; quindi disporci uno strato di fette di pane e uno di Pecorino Cademartori tagliato precedentemente a fettine; poi spolverizzare il tutto con il Pecorino Toscano DOP Cademartori miscelato al trito di erbe aromatiche; proseguire alternando gli strati come indicato fino a esaurimento degli ingredienti.

  • A questo punto, bagnare la preparazione con abbondante brodo caldo: il liquido dovrà inzuppare le fette di pane alla perfezione.

  • Concludere la zuppa gallurese incoperchiando la teglia e mettendola in forno preriscaldato a 180° per 20 minuti circa.

  • Servire la pietanza calda oppure tiepida.