abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

Ecco una pietanza che lascerà soddisfati anche gli ospiti più restii a provare pietanze internazionali. La zuppa che vi proporremo oggi è una preparazione della gastronomia giapponese e sarà tra le portate più importanti del vostro menu.

La zuppa di miso, aromatica e appetitosa, sarà una vera rivelazione che, dopo il primo assaggio, invoglierà il palato ad assaporarne ancora.

A rendere il suo gusto ancora più appetitoso, il Burro Galbani Professionale lavorato con il pepe e la scelta di un ortaggio di stagione molto dolce e apprezzato: la zucca.


  • Per preparare la zuppa di miso mondare la zucca e tagliarla a dadini; quindi mondare e tritare finemente l’aglio e la cipolla.

  • Prendere una pentola, metterci l’olio d’arachide, l’aglio e la cipolla tritati, poi far soffriggere il tutto fino a quando i due ingredienti non saranno belli dorati.

  • A questo punto aggiungere i dadini di zucca, l’acqua e portare il tutto a ebollizione; dopodiché abbassare la fiamma e far cuocere il preparato fino a quando la zucca non risulterà tenera.

  • Nel frattempo prendere una ciotola e metterci dentro il Burro Galbani Professionale ammorbidito e 4 cucchiai di miso; unirci una generosa macinata di pepe e lavorare la preparazione con l’ausilio di una forchetta fino a quando non risulterà ben amalgamata; dopodiché coprirla.

  • Appena la zucca sarà diventata tenera, spegnere il fuoco.

  • Ora prendere un recipiente e versarci dentro 4 mestoli di brodo; quindi aggiungerci 8 cucchiai di miso e mescolare tutto per bene; infine versare la miscela dentro la zuppa.

  • Mescolare continuamente la pietanza fino a farla addensare, poi regolarla di sale e di pepe.

  • Versare la zuppa di miso dentro ciotole contenenti il composto di burro realizzato in precedenza e lasciare che il burro si sciolga al calore della zuppa; infine macinare un po’ di pepe nero sopra ogni porzione, spruzzarci un po’ di coriandolo e servire la pietanza accompagnandola con fette di pane.