abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

Quando il caldo se ne va e le temperature tendono ad abbassarsi, s’€™inizia a gradire in modo particolare le zuppe che coccolano il palato.

L’ingrediente principe della stagione autunnale è il fungo. Per questo la ricetta che vi proponiamo è la vellutata di funghi porcini, un piatto davvero favoloso: denso, profumato e cremoso.

Per rendere la ricetta ancora più sfiziosa prepareremo anche dei crostini di pane, resi croccanti in padella con un po’€™ di burro.


  • Per preparare la vellutata di funghi iniziare mettendo a scaldare il brodo vegetale.

  • Pulire i funghi raschiandoli con un coltellino in modo da togliere tutta la terra. Poi con un panno umido levare gli ultimi residui. Staccare i gambi dalle cappelle e tagliare entrambi a fettine sottili nel senso della lunghezza.

  • Lavare, mondare e asciugare tutte le verdure. Tagliare il porro a rondelle e le patate a cubetti.

  • Rosolare in una padella con un po’€™ di olio di oliva il porro e quando sarà appassito aggiungere le patate e i porcini. Saltare per un paio di minuti.

  • Aggiungere il brodo vegetale e far cuocere per 20 minuti. Regolare di sale.

  • Togliere dalla pentola due mestoli di funghi e patate senza prelevare il brodo e metteteli da parte.

  • Con un mixer a immersione frullare tutto il resto fino a ottenere una crema liscia e omogenea.

  • Aggiungere i porcini e le patate messi da parte e mescolare bene.

  • Tagliare il pane a fette regolari di mezzo centimetro e poi a cubetti. Adagiarli in una padella antiaderente nella quale è stato sciolto il Burro Galbani Professionale. Rigirare spesso per non far bruciare il pane e quando tutto il burro sarà assorbito togliere il pane dalla padella.

  • Versare la vellutata di funghi nelle ciotole e arricchire il piatto con i cubetti di pane abbrustolito.