abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

La torta red velvet è un tipico dolce americano davvero gustoso. Sicuramente una ricetta spettacolare che desta la curiosità dei clienti per il suo aspetto vellutato e goloso.

La particolarità di questo dolce è, infatti, data dal contrasto della pasta di colore rosso molto acceso con la sua farcitura di un colore bianco brillante.

La ricetta che vi proponiamo oggi è quella della torta red velvet tipica di New York. Questa è formata da tre dischi di pasta molto soffice di color rosso alternati a della crema alla vaniglia. Iniziamo!


  • Per preparare i dischi base della torta red velvet usare ingredienti a temperatura ambiente.

  • Sbattere il Burro Galbani Professionale ammorbidito con metà dello zucchero semolato per almeno 10 minuti. Al composto chiaro, gonfio e spumoso, aggiungere le uova una alla volta alternandole con il resto dello zucchero semolato. Quando uova e zucchero saranno incorporati, unire il cacao setacciato, la vaniglia e il colorante rosso. Continuare a sbattere con le fruste.

  • Sciogliere il sale nel latticello. In un’altra ciotolina mescolare l’aceto di mele con il bicarbonato. Unire al composto di burro e uova il latticello, la farina e l’aceto con il bicarbonato poco alla volta alternandoli.

  • Ungere e infarinare 3 tortiere dal diametro di 24 cm e versare al loro interno l’impasto diviso in parti uguali e cuocere in forno statico già caldo per 30 minuti.

  • Nel frattempo preparare la crema alla vaniglia: con l’aiuto di una frusta sciogliere la farina nel latte freddo e mettere poi a sobbollire a fuoco dolce per 10 minuti continuando a mescolare.

  • Versare la crema ottenuta in un contenitore e coprirla con della pellicola trasparente da cucina tenendola a contatto con la crema per non far formare le pellicine e farla raffreddare a temperatura ambiente.

  • Sbattere il Burro Galbani Professionale con lo zucchero in modo da ottenere un composto spumoso e chiaro e aggiungerci la vaniglia. Continuando a mescolare aggiungere la crema di latte e farina e amalgamare bene il tutto.

  • Sfornare e raffreddare i dischi di red velvet. Posizionare il primo disco di red velvet su un piatto da portata e spalmarci sopra uno strato spesso di crema alla vaniglia. Coprire con il secondo disco di red velvet e procedere con il secondo strato di crema di vaniglia.

  • Chiudere la torta con l’ultimo strato di pasta e rivestire tutta la torta, compresi i lati, con la crema alla vaniglia.