abbiamo utilizzato: Ricotta Bassa Umidità Galbani Professionale 5 Kg Ricotta a bassa umidità in sacco da 5 Kg vai al prodotto

Tipica del periodo pasquale, la torta pasqualina è uno dei simboli più importanti della gastronomia ligure.

Questo rustico tradizionale presenta consistenze contrastanti e deliziose; tra crosta e ripieno la ricetta prevede inoltre l’impiego di ingredienti in grado di donare note sfiziose di sapore alla vostra pietanza: il Burro Galbani Professionale, la Ricotta Bassa Umidità Galbani Professionale e il Condimento Liaisons & Cuissons Président.

La torta pasqualina è un rustico perfetto da servire sia come antipasto che come piatto unico; questa preparazione di grande effetto arricchirà alla grande il vostro menu donando ai vostri ospiti una portata davvero speciale!


  • Per preparare la torta pasqualina prendere prima di tutto una terrina e metterci dentro la farina setacciata con un pizzico di sale e l’olio extravergine d’oliva; dunque unirci a cucchiaiate dell’acqua fredda e lavorare il tutto fino a ottenere un impasto liscio e sodo; a questo punto raccoglierlo a palla e metterlo a riposare a temperatura ambiente.

  • Nel frattempo mondare, lavare e lessare gli spinaci; quando gli ortaggi saranno lessati, scolarli, tritarli e saltarli in padella con il Burro Galbani Professionale; dopodiché trasferirli in una fondina e mescolarli con la maggiorana e 25 g di parmigiano grattugiato.

  • In una terrina a parte versare la Ricotta Bassa Umidità Galbani Professionale lavorata in precedenza con il Condimento Liaisons & Cuissons Président; mescolare il tutto aggiungendo anche il parmigiano avanzato e 2 uova sbattute.

  • A questo punto, riprendere in mano la pasta, dividerla in due pezzi e spianarli con il matterello in modo da ottenere due dischi.

  • A operazione conclusa, adagiare un disco sul fondo e i laterali di una tortiera circolare precedentemente imburrata e infarinata; successivamente versarci dentro gli spinaci livellandoli per bene; dopodiché metterci la crema di ricotta e con l’ausilio del retro di un cucchiaio creare 8 incavi tra loro equidistanti; infine versare su ogni incavo le 8 uova private del guscio.

  • Concludere la torta pasqualina ricoprendo la preparazione con il secondo disco; sigillarne con cura il bordo e passarla in forno preriscaldato a 180° per 1 ora circa.