abbiamo utilizzato: Galbacotto Fetta Gran Resa Prosciutto cotto ottenuto da cosce intere parzialmente privato della cotenna vai al prodotto

La torta di rose salata è un soffice prodotto da forno che consiste in una sorta di pane morbido farcito con dei golosi ingredienti. Questo pane è suddiviso in pagnottelle a forma di rosa. Queste pagnottelle vengono preparate singolarmente, poi fatte lievitare e successivamente cotte in uno stampo rotondo. Le rose di pane, lievitando, diventano un tutt’uno e la torta assume la sua forma caratteristica.

Il modo più semplice per farcire queste rose e per dar colore a questa preparazione è usare la passata di pomodoro e mozzarella, simulando un gusto molto classico che ricorda la pizza.

Con questo tipo di farcia si possono provare numerose combinazioni che mettono insieme gusti e profumi in modo da regalare accostamenti sempre diversi e nuovi: verdure grigliate, saltate in padella o rese in crema, salumi di vario genere, formaggi morbidi come l’Edamer, spalmabili o filanti, pesto di basilico e pinoli o pomodorini secchi e menta.

Questa preparazione è un tipo di ricetta rustica e si usa servirla in occasione di giorni di festa: la si mette al centro della tavola per accompagnare gli antipasti e per rendere l’atmosfera molto conviviale. Per mangiare questa torta, i commensali devono staccare uno ad uno i fiori dal bouquet: un gesto che diverte molto e unisce.


  • Per realizzare la ricetta della torta di rose versare nella ciotola della planetaria la farina 00 setacciata e il lievito di birra. Montare il gancio per impasti e azionare la macchina a una velocità moderata. Aggiungere il latte e metà dell’acqua a filo. Gli ingredienti devono essere a temperatura ambiente.

  • Quando l’impasto inizierà a prendere corpo unire l’acqua rimasta e l’olio extravergine d’oliva a filo. Lavorare l’impasto finché non sarà incordato.

  • Trasferire l’impasto su un piano da lavoro e continuare a lavorarlo per qualche minuto. Dare alla pagnotta la forma di una palla e metterla a riposare in un contenitore coperto da pellicola da cucina trasparente.

  • Mettere a lievitare nel forno spento con la luce accesa per 3 ore.

  • Tagliare il prosciutto cotto Galbacotto Fetta Gran Resa e l’Edamer a fette.

  • Riprendere l’impasto che sarà raddoppiato di volume e trasferirlo sul piano da lavoro infarinato.

  • Stendere l’impasto in modo da ottenere un rettangolo delle misure di 52 per 30 centimetri. Ricoprire l’impasto prima con le fette di prosciutto cotto Galbacotto Fetta Gran Resa e poi con l’Edamer. In caso di difficoltà, stendere la pasta sopra un foglio di carta forno e aiutarsi con questa per arrotolare il tutto.

  • Tagliare l’impasto in fette spesse 4 centimetri e disporle all’interno di una teglia da forno dalla forma rotonda e dal diametro di 24 cm ricoperta da carta forno.

  • Far lievitare per altri 30 minuti e poi cuocere in forno preriscaldato a 200 gradi per 40 minuti.

  • Terminato di cuocere la torta di rose salata attendere che si intiepidisca prima di sformarla e togliere la carta forno.