abbiamo utilizzato: Stracchino Invernizzi Invernizzina 1 Kg Crescenza Invernizzi in confezione da 1 Kg vai al prodotto

La tartare di salmone è una specialità culinaria delicata, semplice e bella da vedere. Proprio per la sua eleganza, è particolarmente adatta a essere servita nei periodi di festa, come Natale e Capodanno.

Oggi ve la proponiamo abbinata all’insalata belga che, con la sua croccantezza, contrasterà amabilmente con la carne morbida del salmone.

A rendere la tartare di salmone ancora più prelibata, il sapore della Crescenza Invernizzina Invernizzi, la quale vi aiuterà a portare in tavola una preparazione che asseconderà con successo occhi e palato!


  • Per preparare la tartare di salmone, pulire il pesce prima dalla pelle e poi dalle lische.

  • A operazione conclusa tagliarne la polpa a cubetti, quindi metterli in una ciotola, versarci sopra il succo di limone, aggiungere il sale e unire il pepe; poi coprire il recipiente con un foglio di pellicola trasparente e far macerare il tutto in frigorifero per 2 ore.

  • Nel frattempo tagliare a julienne l’indivia belga.

  • Trascorso il tempo indicato, scolare il salmone e mescolarlo con la Crescenza Invernizzina Invernizzi ridotta precedentemente a crema; quindi prendere dei coppapasta e disporre su ognuno di essi un cucchiaio di composto al salmone; dopodiché aggiungere un po’ di julienne di indivia belga e proseguire con un’altra cucchiaiata di salmone.

  • Lasciare in posa per 10 minuti, infine sformare la tartare di salmone e decorare con pomodorini ridotti precedentemente a spicchi e con julienne di indivia belga.

  • Servire la pietanza bella fredda.