abbiamo utilizzato: Panna da cucina Locatelli 500 ml Panna da cucina UHT in brick da 500 ml
(disponibile anche in formato da 200 ml)
vai al prodotto

La ricetta dei tagliolini al limone è una ricetta molto semplice e gustosa che può essere proposta come alternativa ai primi piatti a base di verdure.

Il tagliolino è un tipo di pasta che si presta particolarmente ad essere condito con dei sughi leggeri e delicati come quello al limone della ricetta in questione.

La tipologia di limone usata per la realizzazione del piatto è molto importante: scegliere una buona qualità di limoni, come ad esempio quelli di Amalfi o di Sorrento, caratterizzati da un gusto deciso e da un profumo intenso. Inoltre, la salsa cremosa renderà il piatto molto più interessante.

La ricetta dei tagliolini al limone che proponiamo è molto semplice da realizzare e prevede gli stessi ingredienti e la preparazione della pasta fresca: sarà facile realizzare un piatto con una marcia in più rispetto al tagliolino preconfezionato. In alternativa è possibile usare degli spaghetti o delle tagliatelle.

Cucina Locatelli e Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale che insieme ai limoni di Sorrento creeranno un intingolo cremoso e profumato.


  • Per realizzare la ricetta dei tagliolini al limone, come prima cosa preparare la pasta fresca. Versare in una ciotola la farina setacciata e rompere le uova. Con una forchetta iniziare a mescolare le uova incorporando lentamente la farina, poi usare le mani per lavorare l’impasto su di una spianatoia leggermente infarinata sino ad ottenere un panetto omogeneo, liscio ed elastico. Avvolgere la pasta con della pellicola trasparente e farla riposare per 30 minuti a temperatura ambiente.

  • Dividere la pasta in più porzioni e chiudere nella pellicola le parti che rimangono in attesa di lavorazione per non far seccare la pasta. Tirare la sfoglia con una macchina per la pasta oppure con un mattarello sino ottenere una sfoglia di 2 millimetri di spessore. Infarinare la spianatoia con semola di grano duro e adagiarvi sopra le strisce di pasta. Far asciugare la pasta per un paio di minuti per lato.

  • Avvolgere la pasta su se stessa senza pressare, in modo da formare dei rotoli di pasta; poi con un coltello tagliare i rotoli ricavando tagliolini di 2 millimetri di spessore. Srotolare la pasta con delicatezza e formare dei nidi che vanno fatti risposare su un canovaccio pulito e infarinato. Proseguire in questo modo sino a terminare tutta la pasta fresca.

  • Grattugiare la buccia di limone e spremerne anche il succo.

  • Sciogliere in un’ampia padella il Burro Galbani Professionale con un filo di olio extravergine d’oliva e unirvi la scorza del limone grattugiata e far insaporire per un paio di minuti.

  • Unire al burro aromatizzato al limone la Panna da Cucina Locatelli e regolare l’intensità di sapore con un pizzico di sale e di pepe bianco. Mescolare bene per amalgamare la crema formatasi per unire i sapori e spegnere il fuoco.

  • La cottura dei tagliolini freschi è molto veloce: in una pentola bollire abbondante acqua salata e cuocere i tagliolini per 4 minuti, in modo da scolarli al dente.

  • Versare i tagliolini nella padella con il sugo e aggiungere il succo di limone di Sorrento.

  • Spadellare a fuoco lento in modo da avvolgere i tagliolini con il condimento.

  • Tritare il prezzemolo e cospargere i tagliolini con questo e il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale e mescolare delicatamente e servire caldo.