abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

Il sorbetto alla pesca è un dessert goloso che non può mancare nella carta dei dolci del vostro locale.

Il suo gusto delicato e avvolgente riempie il palato a ogni boccone: questa sua caratteristica conquisterà proprio tutti, grandi e bambini*, rendendo il dessert uno dei più richiesti.

Servito in croccanti cialdine, è perfetto da gustare a fine pasto o per imbandire un buffet di dolci in occasione di feste e party.

*sopra i 3 anni


  • Per preparare il sorbetto alla pesca, versare in un pentolino l’acqua, poi aggiungere lo zucchero e mescolare bene. Porre sulla fiamma e far bollire per 10 minuti, quindi togliere dal fuoco e far raffreddare.

  • Sbucciare le pesche, privarle del nocciolo e tagliarle in pezzi grossolani. Trasferire la frutta in un frullatore e ridurre la frutta in purea. Aggiungere lo sciroppo e mescolare bene il tutto.

  • Trasferire il composto in una ciotola e porre a raffreddare 30 minuti in frigorifero.

  • Trascorso il tempo, trasferire nella gelatiera, impostare il programma dedicato ai sorbetti e attendere che sia pronto.

  • In un pentolino far sciogliere il Burro Galbani Professionale, poi farlo raffreddare. In una ciotola mescolare con una frusta gli albumi assieme allo zucchero a velo.

  • Incorporare il burro ormai freddo e la farina setacciandola; amalgamare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio ed omogeneo.

  • Preriscaldare il forno a 180°. Rivestire con la carta forno una leccarda, poi versare con un cucchiaio la pastella, formando dei dischi di circa 15 cm di diametro.

  • Cuocere a forno già caldo per circa 10 minuti. Sfornare e con l’aiuto di una spatola staccare le cialde dalla placca e porle sopra degli stampini facendo aderire bene il biscotto dandogli la forma di un cestino; far raffreddare.

  • Una volta raffreddati, capovolgere i cestini e farcirli con il sorbetto alla pesca.

  • Decorare con foglioline di menta e servire.