abbiamo utilizzato: Pancetta affumicata La Galbaneria 1,8 Kg Pancetta affumicata di forma rettangolare, dalla pasta compatta con venature di grasso vai al prodotto

Lo sformato di carote è un piatto molto bello da vedere oltre che molto buono da mangiare.

La particolarità è l’esplosione di colori che lo caratterizza, inoltre è un piatto molto profumato e il suo aroma conquista tutti.

É una ricetta molto sfiziosa: la morbidezza delle carote entra in perfetto contrasto con la crosticina croccante della pancetta, creando un connubio di consistenze molto appetitoso.

I gusti di questo sformato si compenetrano alla perfezione, creando un mix equilibrato che conquisterà tutti i vostri clienti.


  • Per preparare lo sformato di carote, lavare e pelare quest’ultime, poi accendere il forno a 190°.

  • Prendere una pirofila da plumcake, imburrarla e rivestirla con la pancetta, avendo cura di lasciare che avanzi un po’ sui bordi.

  • Porre sul fuoco una pentola piena d’acqua, portare a bollore e salare leggermente, quindi sbollentare le carote per 10 minuti.

  • Scolare le carote, poi porle in un mixer insieme alla panna e trasferire il tutto in una padella, porre sul fuoco e far rapprendere per qualche minuto a fuoco basso.

  • Setacciare la farina, aggiungere quest’ultima alle carote, aggiungere anche le uova e mescolare molto bene.

  • Aggiungere il Burro Galbani Professionale, il cognac, un’abbondante grattata di noce moscata e la scorza dei limoni, quindi aggiustare di sale e mescolare bene il tutto.

  • Trasferire il composto nella pirofila, rimboccare la pancetta e infornare per 25 minuti.

  • Far intiepidire lo sformato di carote, poi trasferirlo su un piatto da portata e servire.