abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

La salsa olandese è una delle salse fondamentali della cucina internazionale e, più precisamente, è una delle più importanti della cucina francese. Una preparazione affine alla maionese, ma con diversa modalità di preparazione.

Deliziosa quanto delicata, la salsa proposta oggi si ottiene per emulsione a caldo di Burro Galbani Professionale, aceto e tuorli d’uovo.

Solitamente la salsa olandese si accompagna a pesci e crostacei lessati e a verdure cotte.

Tuttavia, questa realizzazione culinaria risulta ottima anche da impiegare insieme al pollo alle spezie o come accompagnamento a brunch appetitosi. Tra questi figurano le uova alla Benedict, ricetta in cui questa salsa viene servita insieme all’erba cipollina.

Ma non è tutto. Questa preparazione diviene protagonista anche di antipasti sfiziosi, primo fra tutti gli asparagi in salsa olandese.

Una salsa importante, che peraltro riesce a dare origine a numerose salse derivate, le più note delle quali sono: la mousseline (pepe di cayenna, 2 parti di salsa olandese e 1 parte di panna montata) e la béarnaise (arricchita con scalogno e due erbe aromatiche: cerfoglio e dragoncello), perfetta per accompagnare carne e pesce con cottura alla griglia.


  • Per preparare la salsa olandese mettere l’acqua, l’aceto e il pepe bianco (macinato al momento) dentro un pentolino; quindi accendere il fuoco a calore molto moderato e fare ridurre il tutto fino a ottenere una quantità di liquido pari a un cucchiaino da dessert.

  • Lasciare raffreddare e unire, mescolando con un cucchiaio di legno, i tuorli e un pezzo di Burro Galbani Professionale ammorbidito; tenere il resto del burro al caldo (ma non su fuoco diretto) in modo che si sciolga lentamente.

  • Mettere la casseruola a bagnomaria in un altro recipiente contenente acqua calda non bollente e montare le uova con la frusta e con movimenti dal basso verso l’alto.

  • Contemporaneamente, incorporare poco per volta il burro sciolto.

  • Aggiungere infine un pizzico di sale e uno di pepe.

  • A fine della lavorazione la salsa olandese dovrà risultare soffice come una crema.

  • Tenere il composto in caldo a bagnomaria fino al momento di servire.