abbiamo utilizzato: Salame Tre Torri Galbanetto 4 Kg Salame a macina media in formato da 4 Kg vai al prodotto

Il rustico napoletano è un classico della pasticceria salata della famosa città partenopea.

Contraddistinto da un contrasto di sapori dolce-salato, questo piatto è una delizia che conquista le papille gustative.

Preparato con una pasta zuccherosa realizzata con Burro Professionale Galbani, verrà arricchito da una farcia soffice e scioglievole a base di Ricottine Vallelata, Salame Tre Torri Galbanetto, Pecorino Romano DOP Cademartori e Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale.

Il rustico napoletano che i vostri clienti avranno l’onore di assaporare rappresenta un vero e proprio tripudio di sapori. Una ricetta sempre vincente per preparazioni monoporzione in grado di sorprendere.


  • Per preparare il rustico napoletano è necessario iniziare dalla pasta.

  • Per la pasta: mettere la farina sulla spianatoia e aggiungere il Burro Galbani Professionale, il sale, l’ammoniaca, lo zucchero, il miele e l’acqua.

  • Lavorare il tutto fino a ottenere un impasto omogeneo che dovrà riposare in frigorifero per 1 ora circa.

  • Per la farcia: tagliare a dadini il Salame Tre Torri Galbanetto; mettere le Ricottine Vallelata in una ciotola, aggiungere l’uovo, i dadini di Salame Tre Torri Galbanetto, un pizzico di pepe, il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale e il Pecorino Romano DOP Cademartori grattugiato; quindi amalgamare gli ingredienti alla perfezione.

  • Prendere la pasta e stenderla con l’ausilio del mattarello; poi rivestire otto stampini con la sfoglia; bucherellare il fondo di ogni preparazione e farcire ogni cavità con la farcia preparata.

  • A questo punto richiudere la farcia con altra sfoglia e spennellare ogni rustico napoletano con l’uovo leggermente sbattuto.

  • Infornare il tutto in forno preriscaldato a 170° per 20 minuti.

  • Lasciar intiepidire, quindi sformare e servire.