abbiamo utilizzato: Pancetta affumicata La Galbaneria 1,8 Kg Pancetta affumicata di forma rettangolare, dalla pasta compatta con venature di grasso vai al prodotto

Il risotto zucca e pancetta è una bontà colorata, facile da preparare e dal sapore molto invitante.

Una ricetta invernale che sarà resa appetitosa dalla presenza, tra gli ingredienti, della Pancetta Affumicata La Galbaneria e della zucca, un ingrediente versatile e gustoso.

Il risotto alla zucca che proporrete ai vostri clienti sarà arricchito in gran finale alla mantecatura con pancetta, parmigiano grattugiato e Burro Galbani Professionale.


  • Per preparare il risotto zucca e pancetta mondare, lavare sotto l’acqua corrente e tritare finemente la cipolla, il rosmarino e le foglie di salvia. Lasciare tutto in attesa.

  • Ora prendere la zucca, mondarla privando la polpa dei semi, dei filamenti e della buccia; quindi tagliarla prima a fette e poi a cubetti.

  • Prendere una padella e mettere al suo interno la cipolla tritata, la salvia, il rosmarino e la zucca; aggiungere un filo d’olio extravergine d’oliva e fare rosolare il tutto per 15 minuti circa a fuoco basso.

  • A metà cottura unire un po’ di brodo di verdure arricchito con una bustina di zafferano; poi regolare di sale, insaporire con un pizzico di pepe bianco e versare il riso Carnaroli: farlo tostare per bene mescolandolo con un cucchiaio di legno.

  • Sfumare la preparazione con il vino bianco fino a farlo evaporare; far cuocere il tutto unendo, mestolo dopo mestolo, il brodo vegetale bello caldo.

  • Nel frattempo prendere le fette di Pancetta Affumicata La Galbaneria Galbani, tagliare il salume a striscioline prima e a quadratini poi, metterlo in padella e farlo tostare a fiamma media senza aggiunta di grassi e fino a quando non risulterà bello croccante.

  • A cottura raggiunta, fuori dal fuoco, mantecare la pietanza con la pancetta tostata, il Burro Galbani Professionale e il parmigiano grattugiato.

  • Mescolare per bene e servire il risotto zucca e pancetta dopo averlo fatto riposare per 2-3 minuti.