abbiamo utilizzato: Pecorino Stagionato Riserva Nera Cademartori 3 Kg Formaggio pecorino in forme da 3 Kg circa prodotto in Sardegna con solo latte di provenienza locale vai al prodotto

Il risotto radicchio e pecorino è una portata golosa che farà leccare i baffi soprattutto agli amanti dei vostri primi piatti.

Protagonista di questa pietanza è una verdura d’eccezione, il radicchio, che insieme allo scalogno, alle uova battute, al vino rosso, al Burro Galbani Professionale, all’olio extravergine d’oliva e al Pecorino Cademartori, creerà una specialità che si farà riconoscere per il suo gusto e per il suo inconfondibile profumo.

Da annoverare tra i grandi piatti, il risotto radicchio e pecorino è il piatto ideale per sorprendere i vecchi clienti e per conquistare quelli nuovi.


  • Per preparare il risotto radicchio e pecorino mondare e lavare sotto l’acqua corrente il radicchio rosso trevigiano; quindi metterlo a sgrondare e pulire lo scalogno.

  • Una volta pulito, tritarlo finemente e metterlo in una pentola con 40 grammi di Burro Galbani Professionale e con l’olio extravergine d’oliva.

  • Farlo rosolare a fuoco basso; dopodiché aggiungere il riso Carnaroli e farlo tostare per bene; poi sfumare con il vino rosso e farlo evaporare a fiamma allegra.

  • Aggiustare di sale e pepe.

  • Ora portare la preparazione a cottura unendo mestolo dopo mestolo il brodo vegetale caldo.

  • In una padella larga fare fondere il burro rimanente; aggiungere il radicchio rosso a listarelle e piano piano cuocere l’intingolo per 10 minuti circa.

  • A questo punto unire le uova sbattute con sale, pepe e tre cucchiai di Pecorino Cademartori Riserva Nera grattugiato; mescolare per bene con l’ausilio di un cucchiaio di legno e fare cuocere il preparato a fuoco vivo.

  • Unire il radicchio al risotto e mantecare la pietanza con il pecorino rimanente.

  • Mescolare velocemente, coprire con un coperchio e lasciare riposare il risotto radicchio e pecorino per 2 minuti.

  • Infine servire.