abbiamo utilizzato: Pancetta arrotolata La Galbaneria 3,5 Kg Pancetta arrotolata ottenuta dal taglio di pancette di suino magro vai al prodotto

I risotti rappresentano l’eccellenza della cucina italiana, primi piatti dal gusto leggero ma molto saporiti che piacciono davvero a tutti. Il risotto carciofi e pancetta è un mix tra il gusto unico e pungente dei carciofi e l’aroma intenso e speziato della Pancetta Arrotolata La Galbaneria, semplice da preparare e sempre gradito.

Inserire nel proprio menù questo risotto significa offrire ai propri clienti un piatto adatto a ogni occasione, sia che si tratti di un pranzo veloce prima di tornare al lavoro che di un appuntamento a due o tra amici.

Il risotto carciofi e pancetta è ottimo da servire anche in buffet aziendali o per convegni in pirofile decorate con pancetta croccante e carciofi saltati in padella.


  • Pulire i carciofi lasciando solo la parte centrale con le foglie più tenere e bollirne 8 in acqua salata per 25 minuti.

  • Frullare i carciofi dopo la cottura insieme a 15 ml di olio extravergine di oliva. Se il composto risulta troppo denso, aggiungere un paio di cucchiai di acqua di cottura dei carciofi stessi.

  • Far imbiondire lo scalogno tritato con 15 ml di olio extravergine di oliva, aggiungere la Pancetta Arrotolata La Galbaneria tagliata a listarelle o a dadini e, dopo due minuti, anche il riso Carnaroli.

  • Fare tostare il riso Carnaroli per 1 o 2 minuti, dopodiché aggiungere il vino bianco e far sfumare.

  • Cuocere il riso aggiungendo, poco alla volta, qualche mestolo di brodo vegetale.

  • Nel frattempo tagliare a fette sottili i restanti 2 carciofi e friggerleiin olio di semi di girasole fino a farli diventare croccanti e dorati.

  • A cottura avvenuta del riso, mantecare il tutto con la crema di carciofi preparata in precedenza con il Burro Galbani Professionale.

  • Decorare il risotto carciofi e pancetta con i carciofi croccanti e servire ben caldo.