abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

L’accoppiata verdure e pesce, soprattutto quando le verdure sono di stagione, è sempre vincente e profumata e soddisfa anche il cliente più esigente.

La ricetta proposta oggi è infatti quella di un risotto asparagi e gamberetti facile da preparare. Una pietanza che conquisterà in modo semplice anche il palato del cliente più esigente.

Arricchita con il Burro Galbani Professionale, questa preparazione, ricca sia nel profumo che nel sapore, entrerà nella top ten delle ricette più richieste tra i vostri primi piatti.


  • Per preparare il risotto asparagi e gamberetti pulire gli asparagi eliminandone la parte legnosa; dopodiché lavarli sotto l’acqua corrente, tagliare le punte, salarle e farle lessare a vapore nell’apposito cestello per 5 minuti; quindi metterle da parte.

  • Tagliare il resto dei gambi a fettine badando a creare delle rondelle sottili; farli cucinare per 8 minuti a fuoco basso in una padella con due cucchiai d’olio extravergine d’oliva e poco brodo vegetale.

  • Ora sgusciare i gamberetti ed eliminarne il filo intestinale nero.

  • In una pentola fare cuocere lo scalogno tritato a fuoco basso per 2 minuti con due cucchiai d’olio e qualche cucchiaio di brodo, l’aglio e il pepe rosa; poi alzare la fiamma, aggiungere altri due cucchiai d’olio e i gamberetti e fare cuocere il tutto per 2 minuti circa.

  • Spento il fuoco, insaporire la preparazione con il basilico, l’origano e metà prezzemolo tritato.

  • Lasciare nella casseruola un terzo del condimento e mettere il resto al caldo a bagnomaria.

  • Eliminare l’aglio, mettere il riso e, senza smettere di mescolare, farlo tostare a fiamma dolce per 1 minuto circa; poi sfumare con il vino e aggiustare di sale.

  • Aggiungere la metà degli asparagi stufati e bagnare la pietanza con un mestolo di brodo caldo; mescolare e portare a cottura il risotto asparagi e gamberetti bagnandolo, quando necessario, con il brodo caldo.

  • Durante la cottura mescolare il meno possibile la pietanza. A fine cottura il riso dovrà risultare al dente e all’onda.

  • Una volta cucinato il cereale, unire gli asparagi tenuti in attesa e mantecare il risotto con il Burro Galbani Professionale, il parmigiano grattugiato e il resto del prezzemolo tritato. Servire la portata dopo alcuni minuti di riposo.