abbiamo utilizzato: Panna da cucina Locatelli 500 ml Panna da cucina UHT in brick da 500 ml
(disponibile anche in formato da 200 ml)
vai al prodotto

Se cercate delle ricette di primi piatti gustosi che usano ingredienti raffinati, una di queste è sicuramente quella del risotto alla crema di scampi.

Elegante e saporito, il gusto avvolgente di questa preparazione sprigiona aromi intensi sin dal primo boccone.

Questo risotto è particolarmente cremoso grazie alla lavorazione delle teste degli scampi utilizzate per preparare un brodo molto saporito con cui si cuocerà il risotto che sarà impreziosito con la crema di scampi sgusciati, panna e le code di scampi interi. In alternativa possono essere usati dei gamberi.

L’effetto cremoso del piatto sarà regalato dall’impiego della Panna da Cucina Locatelli che darà quel tocco in più a questo piatto di semplice realizzazione.

Un’altra particolarità di questa ricetta è l’utilizzo del cognac al posto del vino bianco per ammorbidire i gusci degli scampi e preparare il fumetto di crostacei. In questo modo il nostro brodo di pesce sarà molto più dolce e aromatico.

Per preparare il brodo di scampi utilizzate poche verdure e tutti gli scarti del crostaceo: teste, zampe e carapace hanno la capacità di insaporire il brodo in modo egregio permettendo di ottenere un sapore notevolmente più intenso senza dover utilizzare altro pesce per preparare il brodo di cottura.


  • Per preparare il risotto alla crema di scampi, per prima cosa bisogna preparare il brodo: pertanto pulire gli scampi conservando tutti gli scarti. Privare le code sgusciate degli intestini (che vanno buttati via) e mettere da parte.

  • Tritare lo scalogno e l’aglio e farli appassire con l’olio extravergine d’oliva in un tegame capiente. Far rosolare a fiamma vivace per qualche minuto e poi sfumare con il cognac. Quando la parte alcolica sarà evaporata, unire il prezzemolo tritato grossolano, il sale grosso e il pepe in grani e coprire il tutto con l’acqua. Mescolare e cuocere per mezz’ora a fuoco moderato. Al termine della cottura filtrare con un colino.

  • Ora è il momento della crema di scampi: versare in una padella un filo d’olio e far rosolare l’aglio. Quando si sarà imbiondito toglierlo e unire le code di scampi. Saltare le code sgusciate per un paio di minuti, poi bagnarle con il succo di limone e cuocere per un altro minuto.

  • Mettere da parte metà delle code e l’altra versarla nella ciotola di un mixer a immersione. Unire un mestolo di brodo di pesce e la Panna da Cucina Locatelli e frullare per ottenere una crema di polpa di scampi.

  • Tritare la cipolla molto finemente e farla dorare con il Burro Galbani Professionale in un tegame adatto a cuocere il risotto. Unire anche un mestolo di brodo e cuocere sino a quando sarà evaporato. A questo punto versare il riso e tostarlo per un paio di minuti. Portare il riso a cottura unendo il brodo di crostacei poco per volta. Quando il risotto sarà cotto unire la crema di scampi e mescolare bene il tutto.

  • Aggiungere le code di scampi, aggiustare di sale e di pepe e aromatizzare con la scorza del limone grattugiata.

  • Trasferire il risotto nei piatti, decorare con una fogliolina di timo e servire ben caldo.