abbiamo utilizzato: Pecorino Cademartori 1,5 Kg Pecorino semiduro a media maturazione prodotto con 100% latte ovino sardo in formato da 1,5 Kg vai al prodotto

Appetitoso primo piatto, il risotto al topinambur che oggi vi consigliamo di aggiungere al menu del vostro locale è una preparazione molto gustosa, un piatto che con originalità arricchirà la proposta gastronomica dei vostri primi.

Cucinata con Burro Galbani Professionale e insaporita con il Pecorino Cademartori, questa portata si distingue per l’ottimo profumo e il sapore davvero accattivante.

Il risotto al topinambur è una pietanza semplice ed elegante, una realizzazione culinaria che conquista in maniera semplice il palato del cliente più goloso.


  • Per preparare il risotto al topinambur prendere una casseruola e mettere al suo interno lo scalogno tritato; quindi farlo soffriggere con il Burro Galbani Professionale.

  • Quando lo scalogno sarà diventato bello biondo unire i topinambur precedentemente mondati e tagliati a dadini; aggiungere quindi un po’ di brodo vegetale, aggiustare di sale e pepe, incoperchiare il recipiente e fare cucinare l’intingolo per 20 minuti circa; dopodiché versare il riso e farlo tostare per bene.

  • Una volta tostato il cereale, sfumare il preparato con il vino bianco secco e farlo evaporare.

  • A questo punto, mestolo dopo mestolo, unire il brodo bollente mescolando spesso.

  • Poco prima del termine della cottura insaporire il risotto al topinambur con il Pecorino Cademartori grattugiato.

  • Completare la pietanza cospargendola con il prezzemolo tritato e un macinata di pepe nero.