abbiamo utilizzato: Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale 1 Kg Mix di formaggi duri stagionati grattugiati in busta da 1 Kg vai al prodotto

Il risotto al tastasal è un piatto tipico della zona del veronese.

Il tastasal è un impasto di carne di maiale fresca, macinata e insaccata. Assomiglia molto alle salamelle o al salame. La carne del tastasal è molto saporita e viene preparata con abbondanti sale e pepe nero.

Come vuole la tradizione, il tastasal viene usato per preparare un ottimo risotto, molto gustoso e semplice da realizzare.

Questo piatto al termine della cottura deve essere mantecato molto bene perché deve formare quella deliziosa cremina che avvolge ogni singolo chicco di riso: per ottenere questa cremosità useremo il Burro Galbani Professionale che, unito al Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale, creerà una armonia di sapore esaltando quello della carne.


  • Per preparare il risotto al tastasal portare a ebollizione il brodo di carne e, quando raggiungerà il bollore, versarvi al suo interno il riso e farlo cuocere per 15 minuti. Se si dovesse asciugare troppo aggiungere altro brodo.

  • In una padella soffriggere la cipolla e l’aglio tritati finemente in 100 g di Burro Galbani Professionale. Aggiungere il rosmarino e il tastasal. Far rosolare bene la carne, sgranandola con una forchetta.

  • Sfumare con il vino bianco e far evaporare completamente.

  • Passati i minuti di cottura del riso, privare il tastasal del rosmarino e versare il tutto nel riso.

  • Amalgamare bene e terminare la cottura del riso per altri 5 minuti.

  • Quando il riso sarà cotto aggiungere il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale, il Burro Galbani Professionale rimasto e una grattatina di noce moscata.

  • Mantecare energicamente il risotto al tastasal e servire ben caldo.