abbiamo utilizzato: Pancetta affumicata La Galbaneria 1,8 Kg Pancetta affumicata di forma rettangolare, dalla pasta compatta con venature di grasso vai al prodotto

La ricetta del risotto ai funghi porcini farà sentire a casa i vostri clienti.

Un vero è proprio re dei primi piatti, questo risotto è tanto facile da realizzare quanto goloso da assaporare.

Il risotto ai funghi porcini che porterete in tavola si contraddistingue per un intenso sapore di bosco, che sarà impreziosito da un ingrediente gustoso, la Pancetta affumicata La Galbaneria.

Quest’ultima, insieme alla cipolla e al Burro Galbani Professionale, darà vita a un soffritto prezioso quanto ricco di sapidità. Il tutto creerà una base importante che andrà ad accogliere un risotto con i fiocchi.


  • Per preparare il risotto ai funghi porcini, pulire i funghi con cura e tagliarli a pezzettini.

  • Fare appassire la cipolla e la Pancetta affumicata La Galbaneria (entrambe tritate in precedenza) in una padella con 100 g di Burro Galbani Professionale e olio extravergine d’oliva.

  • Proseguire la cottura fino a quando sia la cipolla che la pancetta saranno ben appassite.

  • Ora aggiungere il riso e i funghi; quindi fare tostare il cereale per 2 minuti a fuoco vivo.

  • Bagnare il composto con vino bianco secco e farlo evaporare; dopodiché fare cuocere il riso aggiungendo, mestolo dopo mestolo, il brodo vegetale bollente.

  • Aggiustare di sale e di pepe.

  • Al termine della cottura condire il risotto ai funghi porcini con il rimanente burro e con il parmigiano grattugiato.

  • Fare mantecare il tutto e servire la preparazione bella calda e spolverizzata con il prezzemolo finemente tritato.