abbiamo utilizzato: Ricotta Santa Lucia 1,5 Kg Ricotta in vaschetta da 1,5 Kg vai al prodotto

Un primo piatto dal profumo e dal sapore di bosco. Con il loro gusto, i ravioli ai funghi arricchiranno la proposta dei primi piatti del vostro menu.

Una pietanza stimolante, caratterizzata dalla squisitezza di una farcia morbida e raffinata, arricchita dalla sapidità della Ricotta Santa Lucia e impreziosita con un condimento aromatico a base di Burro Galbani Professionale e Pecorino Romano DOP Cademartori.

Un piatto in cui nulla viene lasciato al caso, che porterà in tavola una portata di pasta fresca ripiena particolarmente adatta da servire durante la stagione autunnale.


  • Per preparare i ravioli ai funghi, prendere una ciotola e romperci dentro le uova; quindi versarci la farina e impastare alla perfezione i due ingredienti fino a ottenere un impasto liscio e omogeneo; dopodiché formarne un panetto, avvolgerlo con un foglio di pellicola trasparente e lasciarlo riposare per un’ora.

  • Nel frattempo preparare il ripieno: sistemare la Ricotta Santa Lucia in una ciotola di vetro, aggiungere i porcini tritati finemente, il prezzemolo, le uova e un pizzico di sale: amalgamare il tutto fino a ottenere un composto omogeneo.

  • Ora prendere il panetto di pasta e tirarlo in sfoglie piuttosto sottili e ben lavorate; dunque, con l’ausilio di un coltello, tagliarle in quadrati di circa 7 cm per lato e mettere al centro di ogni quadrato un po’ di ripieno.

  • A operazione conclusa, ripiegare i diversi quadrati di pasta a triangolo, pressandoli bene con le dita.

  • Infine, versare i ravioli in abbondante acqua salata a leggero bollore; dopo 6 minuti circa scolarli e versarli in un tegame in cui precedentemente sarà stato sciolto il Burro Galbani Professionale con le foglioline di timo e quelle di salvia.

  • Concludere i ravioli ai funghi versandoci sopra il Pecorino Romano DOP Cademartori appena grattugiato in modo da creare un amalgama fondente tra Burro Galbani Professionale fuso e formaggio.

  • Servire la pietanza ben calda.