abbiamo utilizzato: Ricotta Santa Lucia 1,5 Kg Ricotta in vaschetta da 1,5 Kg vai al prodotto

Se volete vincere a mani basse e avere la garanzia di riscuotere un successo indiscusso in tavola, allora non dovete far mancare nel menù del vostro locale le polpette di fagioli.

Con un’invitante crosticina fuori e un’inconfondibile morbidezza dentro, queste sfiziose polpette sapranno conquistare anche i palati più esigenti.

Ottime come antipasto o come secondo delicato, le polpette di fagioli saranno un trionfo sui tavoli del vostro locale: provare per credere.


  • Per preparare le polpette di fagioli, scolare i legumi dall’acqua di conservazione, trasferirli in una padella con olio extra vergine d’oliva e l’aglio schiacciato, quindi far insaporire per qualche minuto.

  • Eliminare l’aglio e trasferire i fagioli nel boccale del frullatore: aggiungere le uova, il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale e il prezzemolo tritato, quindi azionare il frullatore fino a ottenere un composto omogeneo.

  • Aggiungere poco pangrattato, amalgamare, coprire e far riposare in frigorifero 10 minuti.

  • Nel frattempo lavorare la Ricotta Santa Lucia con il pepe fino a ottenere una crema liscia; trasferire in una terrina da portata e tenere da parte.

  • Formare adesso delle palline con l’impasto, schiacciarle un po’ e farle cuocere in una padella con olio extra vergine d’oliva; far dorare da entrambi i lati, poi trasferire sulla carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso.

  • Servire le polpette di fagioli con la crema di Ricotta Santa Lucia preparata precedentemente.