abbiamo utilizzato: Galbanone Affumicato 5 Kg Formaggio a pasta filata in versione affumicata in formato da 5 Kg vai al prodotto

Croccante, saporita e insolita: è la pizza nera. Il suo impasto contiene il carbone vegetale che le conferisce la colorazione nera.

Il suo punto di forza è il cromatismo stuzzicante che si viene a creare con gli ingredienti che costituiscono la farcitura: non solo l’olfatto viene soddisfatto ma anche il gusto e la vista.

Incontrerete l’approvazione della vostra clientela con questa pizza nera, e sarà un obbligo inserirla nel menù dedicato alle pizze.


  • Versare in una ciotola la farina, il carbone vegetale, l’acqua, l’olio extra vergine d’oliva, il lievito di birra, lo zucchero e il sale.

  • Impastare vigorosamente per 20 minuti, poi coprire con la pellicola trasparente e far lievitare per 30 minuti; togliere la pellicola e sostituirla con un canovaccio umido e far lievitare per 8 ore.

  • Trascorso il tempo, stendere l’impasto in una teglia unta e far lievitare per altre 3 ore; preriscaldare quindi il forno a 200°.

  • Lavare e asciugare le patate, quindi tagliarle a cubetti; versare qualche cucchiaio di olio extra vergine d’oliva in padella, aggiungere le patate e farle saltare qualche minuto a fuoco vivace; aggiungere il Burro Galbani Professionale e il pangrattato, quindi amalgamare bene il tutto.

  • Aggiungere il timo, il rosmarino e l’origano, quindi proseguire la cottura; aggiungere l’aglio privato del germe interno e tritato finemente; mescolare ancora. Aggiustare di sale e pepe e terminare la cottura.

  • Affettare sottilmente il Galbanino Affumicato e la Pancetta Affumicata La Galbaneria.

  • Stendere il Galbanino Affumicato sulla base della pizza, aggiungere la dadolata di patate e terminare con la Pancetta Affumicata La Galbaneria, infine infornare per 20 minuti.

  • Sfornare la pizza nera e dividerla in spicchi.

  • Servire la pizza nera cospargendo la superficie di scaglie di tartufo nero.