abbiamo utilizzato: Pecorino Romano DOP Cademartori 1/8 Formaggio a pasta dura prodotto con latte ovino intero secondo indicazioni del Disciplinare DOP vai al prodotto

In occasione delle festività pasquali, potete osare e arricchire il vostro banco con una preparazione tipica delle Marche: la pizza di formaggio marchigiana.

Anche se nell’aspetto è simile ad un panettone, si tratta di una preparazione salata molto gustosa, che potete preparare facilmente con un semplice impasto a base di farina, uova e lievito. Il tocco speciale di questa preparazione sta nell’aggiunta dei formaggi (sia grattugiati che in pezzi) all’impasto, che poi deve essere salato e pepato a dovere per dargli quel gusto particolare che lo ha reso così famoso.

Questa pizza è un’ottima occasione per proporre qualcosa di diverso in occasione delle feste e può essere servita da sola o abbinata a salumi gustosi secondo il gusto dei vostri clienti.


  • Per realizzare la pizza di formaggio marchigiana, rompere le uova all’interno di una ciotola, aggiungere il Latte Intero Pastorizzato Locatelli e l’olio e sbattere con una frusta.

  • Setacciare la farina all’interno della ciotola, quindi sciogliere il lievito di birra in 1/2 bicchiere d’acqua e aggiungerlo al resto continuando ad impastare.

  • Una volta amalgamati questi ingredienti, aggiungere il sale, lo zucchero e il pepe, quindi, iniziando a impastare con le mani, aggiungere il parmigiano grattugiato e il Pecorino Romano D.O.P. Cademartori grattugiato.

  • Una volta ottenuto un impasto sodo e compatto, coprire la ciotola con un panno e lasciarlo lievitare per 2 ore in un posto caldo e asciutto.

  • Trascorso il tempo di riposo, prendere uno stampo in silicone a bordi alti o uno stampo di carta per panettoni e versare l’impasto al suo interno.

  • Tagliare l’Emmental Président a strisce, passarle nella farina e infilarle in verticale nell’impasto, lasciandole sporgere appena dalla superficie.

  • Mettere l’impasto a lievitare nel forno spento con la luce accesa per 30 minuti, quindi accendere il forno a 180° e cuocere il tutto per 45 minuti.

  • Una volta trascorso il tempo indicato, infilzare il preparato con uno stecchino di legno per verificare la cottura e, nel caso risulti asciutto, spegnere il forno.

  • Una volta sfornata la pizza, lasciarla intiepidire quindi porzionarla secondo le esigenze.