abbiamo utilizzato: Galbacotto Fetta Affumicata Prosciutto cotto dalla classica forma a bauletto leggermente affumicato vai al prodotto

Questa tipologia di farina arriva dalla zona di Manitoba in Canada, è una farina ricca di glutine ed è ottima per preparare i lievitati: proprio grazie a queste caratteristiche, è possibile realizzare la pizza con farina Manitoba.

La sua caratteristica vincente è una soffice alveolatura che rende morbida la pizza, ma allo stesso tempo garantisce una crosta croccante.

Si fa apprezzare nella carta del menù dedicata ai lievitati per il suo profumo e la farcitura golosa: capace di mettere tutti d’accordo è immancabile nei buffet degli aperitivi o come stuzzichino tra gli antipasti.


  • Per preparare la pizza con farina Manitoba versare l’acqua, l’olio extra vergine d’oliva, il sale, la farina, il lievito sbriciolato e il malto nella planetaria e impastare a media velocità per 20 minuti.

  • Trasferire l’impasto in una ciotola leggermente unta e far lievitare per 2 ore in forno spento con luce accesa.

  • Nel frattempo lavorare la Ricotta Bassa Umidità Galbani Professionale con il pepe macinato fresco e l’erba cipollina tagliata finemente.

  • In una ciotola versare la passata di pomodoro, condirla con olio extra vergine d’oliva, sale e origano: mescolare bene il tutto e tenere da parte.

  • Preriscaldare il forno a 200°, rivestire con la carta forno una leccarda e stendere l’impasto; condire con il pomodoro e infornare per 15 minuti.

  • Trascorso il tempo, sfornare la pizza e farcire con la Ricotta Bassa Umidità Galbani Professionale, il Prosciutto Cotto Galbacotto Fetta Affumicata e infornare ancora 5 minuti.

  • Trasferire la pizza con farina Manitoba su un tagliere, dividerla in quadrati con un coltello seghettato e servire calda e fumante.