abbiamo utilizzato: Pecorino Romano DOP Cademartori 1/8 Formaggio a pasta dura prodotto con latte ovino intero secondo indicazioni del Disciplinare DOP vai al prodotto

Per un tuffo nelle specialità regionali, una ricetta molto nota e tipica del Lazio è quella dei pici cacio e pepe.

Questa è una ricetta semplice, ma molto saporita.

Gli ingredienti necessari sono davvero pochi, ma la preparazione di questa ricetta ha bisogno di particolare attenzione in alcuni passaggi per evitare che il formaggio Pecorino Romano DOP Cademartori diventi filante. Infatti, la forza di questa ricetta è la cremosità che il sugo conferisce alla pasta senza l’aggiunta di altri condimenti.


  • Per preparare i pici cacio e pepe iniziare mettendo a bollire abbondante acqua salata.

  • Quando l’acqua sarà arrivata a bollore cuocere i pici secchi per 15 minuti.

  • Nel frattempo grattugiare il Pecorino Romano DOP Cademartori.

  • Mettere da parte una tazza di acqua di cottura e scolare la pasta al dente.

  • Riversare i pici nuovamente nella pentola, aggiungere un mestolo di acqua e farli cuocere ancora qualche minuto fino a quando l’acqua non si sarà asciugata: in questo modo l’amido contenuto nella pasta uscirà.

  • Spegnere il fuoco e versare il Pecorino Romano DOP Cademartori nella pentola saltando la pasta molto energicamente.

  • Aggiungere un’abbondante macinata di pepe e mescolare bene.

  • Servire i pici cacio e pepe ben caldi e cremosi.