abbiamo utilizzato: Piadina Galbani Professionale Piadina rotonda da 120g, tre piadine in ciascuna confezione vai al prodotto

La conosciuta e rinomata piadina romagnola è una preparazione a base di sfoglia di pane, molto richiesta per un happy hour o anche come Antipasti. In questo spazio vi proponiamo di realizzare per un gustoso aperitivo la piadina con tonno.

Molto versatile e facile nella sua preparazione, la peculiarità di questo piatto tipico della Romagna è che può essere riempito con molte farciture diverse e gustose; a seconda degli ingredienti scelti si può creare una vera e propria piadina gourmet.

Quella che vedremo qui è la ricetta della piadina con il tonno: per realizzarla utilizzeremo il Galbanino che donerà grande cremosità alla realizzazione, mo potreste sostituirlo anche con altri tipi di formaggi, come per esempio l’Edamer.


  • Per preparare la piadina al tonno, mettere la farina e il lievito, nel contenitore di una planetaria, aggiungere lo strutto, il miele e azionare la macchina con il gancio da impasti per 5 minuti. Fermare la planetaria e aggiungere lo zucchero, versare il latte poco alla volta e riavviare la planetaria. Dopo qualche minuto aggiungere l’€™acqua, poco per volta, e infine aggiungere il sale. Quando l’impasto risulterà  liscio ed omogeneo e si staccherà  dalle pareti del contenitore, spegnere la planetaria.

  • Riporre il panetto ottenuto in una ciotola coperta con della pellicola e lasciare lievitare in un luogo caldo e asciutto per 1 ora.

  • Trascorso il tempo, riprendere l’impasto e stenderlo su di un piano infarinato fino a ottenere uno spessore di circa 2 mm, ritagliare la forma tonda delle piadine.
    Scaldare una padella tonda, quindi cuocere le piadine su entrambi i lati per 2 minuti, bucherellandole durante la cottura.

  • Una volta cotte, farcire le piadine con il tonno e il Galbanino tagliato a fette. Chiudere a metà.

  • Cuocere in padella per circa 2 minuti fino a che il Galbanino non si sarà sciolto.