abbiamo utilizzato: Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale 1 Kg Mix di formaggi duri stagionati grattugiati in busta da 1 Kg vai al prodotto

I vari tipi di pesto sono preparazioni molto gustose che ci permettono di insaporire zuppe, primi piatti e crostini con estrema semplicità.

Il pesto di salvia è molto aromatico e si utilizza soprattutto come condimento per piatti di pasta o gnocchi di patate.

Può essere utilizzato anche per insaporire arrosti, specialmente quelli a base di carne di maiale.

La ricetta del pesto di salvia che vi proponiamo oggi prevede l’utilizzo delle mandorle: un abbinamento capace di sprigionare note aromatiche molto profumate.


  • Per preparare il pesto di salvia, cominciare pulendo le mandorle. Se non sono prive della buccia scottarle per un paio di minuti in acqua bollente.

  • Asciugare bene le mandorle con carta da cucina e tritare le mandorle in modo piuttosto grossolano.

  • Pulire l’aglio, privarlo della camicia e spremerlo con uno schiaccia aglio.

  • Lavare e asciugare perfettamente le foglie di salvia.

  • Mettere in un mixer le mandorle, l’€™aglio e le foglie di salvia, azionare il mixer e tritare fino a ottenere una pasta cremosa.

  • Aggiungere un pizzico di sale e di pepe continuando a frullare, aggiungere poco alla volta il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale e infine l’€™olio extravergine di oliva.

  • Continuare a frullare il tutto per qualche minuto fino a creare una crema liscia e omogenea.

  • Il pesto di salvia è pronto, adesso, per essere usato a piacimento.