abbiamo utilizzato: Fontal Galbani 3 Kg Formaggio Fontal in formato da 3 Kg (1/4 di forma) vai al prodotto

I peperoni ripieni di riso sono una portata di grande successo, una ricetta pensata per soddisfare i palati più esigenti.

La preparazione verrà resa più golosa dalla presenza, tra gli ingredienti, del Burro Galbani Professionale, del Pecorino Cademartori e del formaggio Fontal Galbani.

Questo piatto diverrà protagonista goloso di un menu che non vuole rinunciare al piacere di ospitare clienti appagati.

I peperoni ripieni di riso sono la scelta di una cucina di qualità, una pietanza che invoglia all’assaggio grazie a un sapore e a un profumo intriganti.


  • Per preparare i peperoni ripieni lavare sotto l’acqua corrente le acciughe; quindi aprirle, eliminarne la testa, sfilettarle, asciugarle con un canovaccio e pestarle.

  • Tritare insieme la salvia, il basilico, l’aglio e i capperi; dunque aggiungere il prezzemolo al trito.

  • Ora mondare i peperoni, tagliarli a metà, privarli di semi e torsolo.

  • Prendere una casseruola, metterci l’acqua, salarla, farci lessare il riso e scolarlo a metà cottura; poi lasciarlo raffreddare.

  • Una volta freddo umettarlo con un po’ d’olio extravergine d’oliva, mescolarlo e sgranarlo alla perfezione.

  • A questo punto prendere una padella e soffriggerci dentro in pochi cucchiai d’olio il trito aromatico e i capperi; appena il tutto inizierà a sfrigolare versarci il riso e mescolare; dopodiché aggiungere il formaggio Fontal Galbani tagliato a dadini, il tonno sbriciolato, 10 g di Pecorino Cademartori e i tuorli; aggiustare di sale, pepe e mescolare ancora.

  • In un’altra padella fare sciogliere il Burro Galbani Professionale; unire le acciughe e farle insaporire per bene.

  • Infine, farcire i peperoni con il composto realizzato e, a operazione conclusa, versarci sopra il composto di burro e acciughe; spolverizzare il tutto con il Pecorino Cademartori avanzato.

  • Prendere una teglia e disporre al suo interno i peperoni ripieni di riso; successivamente versaci dentro un mestolo d’acqua tiepida e 3 cucchiai d’olio extravergine d’oliva. Concludere la pietanza infornandola in forno preriscaldato a 180° per 40 minuti dopo aver coperto il recipiente con un foglio di carta stagnola. Servirla calda.