abbiamo utilizzato: Fontal Galbani 3 Kg Formaggio Fontal in formato da 3 Kg (1/4 di forma) vai al prodotto

La pasta sfoglia con carciofi è una prelibatezza rustica da proporre assolutamente ai vostri clienti. Il ripieno morbido e consistente fatto di uova, Panna da Cucina Locatelli, Fontal Galbani e carciofi è una tentazione cui nessuno potrà resistere.

Per la preparazione basta amalgamare per bene gli ingredienti e farcire la pasta sfoglia già pronta. La peculiarità di questo piatto è che può essere servito tiepido o freddo, quindi necessita di un certo periodo di riposo dopo la cottura.

Ottima da preparare per un gruppo in partenza per un’escursione o per gite al mare o in montagna, ma anche, com’è ovvio che sia, per aperitivi, buffet o antipasti in menù sia di pesce che di carne.

La pasta sfoglia con carciofi si può servire sia con verdure miste cotte o crude, sia con formaggi o salumi.


  • Dopo averli puliti accuratamente dai filamenti interni e delle foglie più dure esterne, tagliare i carciofi a fettine sottili e lasciarli in acqua e limone per almeno 20 minuti.

  • Far ammorbidire i carciofi in una padella antiaderente con l’olio extravergine di oliva e mezzo bicchiere d’acqua. Aggiungere un pizzico di sale e pepe e cuocere per 10 minuti.

  • Amalgamare la Panna da Cucina Locatelli con le uova, il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale e il Fontal Galbani a pezzetti. Regolare il composto con un pizzico di sale e pepe e, quando sarà ben mescolato, aggiungere anche i carciofi saltati in padella.

  • Srotolare la pasta sfoglia, con la sua carta da forno, in una pirofila e riempirla con la farcia preparata.

  • Coprire il tutto con l’altro rotolo di pasta sfoglia, sigillare per bene i bordi e spennellare la superficie con il tuorlo d’uovo sbattuto.

  • Infornare la pasta sfoglia con carciofi a 190° per 45 minuti.