abbiamo utilizzato: Mozzarella MINI Galbani Professionale 8 g Mozzarelline da 8 g in secchiello richiudibile da 1 Kg vai al prodotto

La pasta fredda è un piatto semplice da realizzare. È un tipo di preparazione tipicamente estiva, che mette insieme un gran numero d’ingredienti dato che si utilizzano molte verdure di stagione, pesto di basilico fresco o rucola, olive, melanzane e zucchine grigliate, peperoni al forno, uova, tonno, erbe aromatiche e formaggio. Alcune ricette aggiungono dadolate di salumi, carni cotte e poi raffreddate, oppure del pesce come ad esempio del salmone.

Questo genere di ricetta è indicato per servire ai clienti un piatto completo, veloce, dal gusto inconfondibile. È una ricetta che aiuta molto i gestori di piccole gastronomie e bar, perché hanno la necessità di preparare alcuni primi piatti in anticipo.

La pasta fredda può essere servita anche come finger food in occasione di un aperitivo: in questo caso conviene avere un occhio di riguardo all’impiattamento per renderlo molto originale e invitante. Inoltre si possono trovare vassoi ricchi di pasta fredda sui banchetti di qualche buffet, organizzati anche per le feste dei bambini*.

Per rendere un piatto di insalata di pasta oltre che buono, molto invitante, il taglio e la cottura degli ingredienti assumono una grande importanza. La vista è il primo dei cinque sensi a essere colpito: un taglio regolare di tutti gli ingredienti e una composizione cromatica gradevole invogliano le persone a scegliere quel piatto.

La ricetta che proponiamo è una preparazione un po’ più ricercata, ideale per un primo piatto sfizioso o un aperitivo elegante: realizzeremo una pasta fredda con tartare di salmone e avocado marinata nel lime prima di unire i bocconcini di Mozzarella MINI Galbani Professionale e gli altri ingredienti.

*sopra i 3 anni


  • Per realizzare la ricetta della pasta fredda lavare i lime, grattugiare la scorza, spremerli e filtrare il succo.

  • Privare il salmone della pelle ed eventuali lische e tagliarlo a cubetti di 1 cm.

  • Estrarre la polpa di avocado dai frutti e tagliarla a cubetti della stessa dimensione del salmone.

  • Radunare avocado e salmone in una ciotola e ricoprirli con il succo di lime. Coprire con della pellicola da cucina e far riposare in frigorifero per 15 minuti.

  • Lavare i pomodori ciliegino e tagliarli in quattro parti. Sbucciare e tritare grossolanamente la cipolla di Tropea.

  • Cuocere la pasta in una pentola con abbondante acqua salata e scolarla molto al dente. Per raffreddarla allargarla su di un piano, non farla raffreddare sotto l’acqua corrente per non perdere la sapidità. Trasferire la pasta in una insalatiera, ungerla con un filo di olio extravergine di oliva e mescolare bene per evitare che si incolli.

  • Scolare salmone e avocado dal succo di lime e unirli alla pasta. Aggiungere i pomodorini, la cipolla, condire con olio extravergine d’oliva, sale, pepe e il succo di lime.

  • Scolare le mozzarelline dalla loro acqua e unirle alla pasta fredda con salmone e avocado.

  • Mescolare bene gli ingredienti, coprire con la pellicola e mettere in frigorifero un paio d’ore a insaporire.

  • Servire la pasta fredda in coppette come se fosse una macedonia.