abbiamo utilizzato: Crescenza Certosa 100 g Crescenza in formato da 100 g vai al prodotto

Visivamente e dal punto di vista del gusto molto appagante, la pasta con funghi è anche semplice e veloce da preparare. La scelta dei funghi è molto importante: naturalmente i porcini danno quel sapore in più di cui un piatto del genere necessita, ma è possibile utilizzare anche un buon mix.

Anche la pasta da utilizzare è molto importante: la pasta corta in genere va benissimo, così come quella all’uovo, tagliatelle o pappardelle. La pasta con funghi è perfetta per un pranzo a portata unica per i lavoratori o per coloro che hanno poco tempo da dedicare al pasto. L’avvolgente cremosità del condimento, perfezionato dal tocco della Certosa , verrà molto apprezzata dai clienti, allietati anche dalle note aromatiche e speziate dello Speck la Galbaneria, anch’esso previsto dalla nostra ricetta.


  • Tagliare i funghi porcini a tocchetti e farli cuocere per 10 minuti in una padella con olio extravergine di oliva e aglio, privato dell’anima.

  • Tagliare lo Speck la Galbaneria a striscioline e unirlo in padella con i funghi. Cuocere per altri 2 minuti, dopodiché aggiungere la Certosa e amalgamare per 1 minuto il tutto con un cucchiaio di legno.

  • Cuocere la pasta in acqua bollente salata, scolarla e versarla nella padella.

  • Tritare il prezzemolo e aggiungerlo alla pasta e al condimento, dopodiché mescolare il tutto su fiamma bassa.

  • Servire ben calda la pasta con funghi.