abbiamo utilizzato: Galbanino 930 g Formaggio Galbanino in formato da 930 g vai al prodotto

La pasta con fiori di zucca è un primo piatto molto semplice e gustoso, adatto davvero a tutti. La ricetta necessita di pochi ingredienti, facilmente reperibili e a basso costo. I fiori di zucca per questa ricetta devono essere di un colore vivace, possibilmente appena colti. A rendere più consistente e filante questo piatto, ci pensano l’uovo e il Galbanino grattugiato.

La pasta con fiori di zucca è tipicamente un piatto primaverile o estivo, periodi in cui i fiori di zucca sono di stagione. Tuttavia è possibile congelare i fiori di zucca, una volta bolliti, e preparare questa ricetta anche nei mesi più freddi. Questo primo piatto può essere inserito tranquillamente in qualunque menù, proposto come piatto da buffet o per feste e anniversari.


  • Mettere il Galbanino in freezer e proseguire con la ricetta.

  • Pulire i fiori di zucca eliminando il pistillo dal fiore, dopodiché lavarli e tagliarli a listarelle.

  • Tritare lo scalogno e farlo imbiondire in padella con un filo d’olio extravergine di oliva.

  • Unire i fiori di zucca allo scalogno e far cuocere il tutto a fiamma bassa per 10 minuti.

  • Trascorsi 10 minuti, unire anche lo zafferano e proseguire la cottura aggiungendo un mestolo di acqua calda, se necessario, per altri 5 minuti.

  • Togliere il Galbanino dal freezer e grattugiarlo, dopodiché metterlo in una ciotola e rompervi le uova. Sbattere e amalgamare il tutto.

  • Cuocere la pasta e, una volta al dente, versarla nella padella dei fiori di zucca.

  • A fiamma media, mescolare per bene la pasta con i fiori di zucca, aggiungere le uova con il Galbanino grattugiato e continuare ad amalgamare per un paio di minuti facendo cuocere anche l’uovo.

  • Servire calda la pasta con fiori di zucca.