abbiamo utilizzato: Pancetta affumicata La Galbaneria 1,8 Kg Pancetta affumicata di forma rettangolare, dalla pasta compatta con venature di grasso vai al prodotto

Il segreto per soddisfare i propri clienti è quello di poter preparare dei piatti gustosi ma allo stesso tempo semplici e veloci da realizzare. In questo modo il lavoro in cucina procede senza particolari intoppi e il cliente rimane soddisfatto delle proprie scelte.

I carciofi, come le verdure in genere, sono ottimi alleati in cucina: hanno un gusto deciso e si prestano a numerose preparazioni sia per primi piatti a base di pasta o riso sia per i secondi. Si possono usare i carciofi per insaporire delle pizze o per preparare deliziosi antipasti e contorni.

La ricetta della pasta con carciofi che prepareremo è un primo piatto molto buono e facile, a base di carciofi, pancetta e patate.

Questa ricetta dimostra che non abbiamo sempre bisogno di salse particolari per realizzare un buon piatto: infatti, con questi ingredienti e il Burro Galbani Professionale prepareremo una crema con cui condire un ottimo piatto di pasta.


  • Per preparare il condimento della pasta ai carciofi pelare le patate, tagliarle a tocchetti e farle cuocere al vapore per 15 minuti.

  • Nel frattempo lavare i carciofi eliminando tutte le foglie esterne dure sino ad arrivare ai cuori e alle tenere foglie chiare che li avvolgono. Tagliare i carciofi a metà per ripulirli dal fieno interno, affettarli finemente e immergerli subito in acqua acidulata con il succo dei limoni per non farli annerire. Utilizzare anche i primi dieci centimetri del gambo: pelare il gambo per eliminare la parte dura, affettarli e immergerli in acqua e limone.

  • Selezionare le foglie migliori del prezzemolo e tritarlo finemente.

  • In una padella ampia sciogliere il Burro Galbani Professionale con l’olio extravergine d’oliva e rosolare la Pancetta la Galbaneria tagliata a cubetti insieme all’aglio scamiciato e schiacciato.

  • Togliere la pancetta dalla padella e saltare nella stessa i carciofi a fuoco vivo per un paio di minuti.

  • In un mixer versare le patate cotte al vapore e metà dei carciofi. Frullare il tutto per ottenere una crema. Aggiungere il brodo vegetale per regolare la consistenza della crema in modo da renderla piuttosto fluida.

  • Versare il composto nella padella con i carciofi rimasti, unire la dadolata di pancetta, metà del Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale; regolare di sale e di pepe e amalgamare tutti gli ingredienti.

  • Cuocere le fettuccine in abbondante acqua salata e appena saranno cotte al dente, scolarle velocemente e spostarle nella padella con il resto del condimento. Aggiungere metà del prezzemolo tritato e saltare la pasta a fuoco vivace per un minuto per far aderire bene il condimento.

  • Impiattare la pasta ai carciofi cercando di portare anche qualche pezzo di carciofo più grosso e spolverizzare il piatto con il prezzemolo rimasto e una grattata di pepe nero fresco macinato al momento.