abbiamo utilizzato: Salame Napoli Galbanetto 1,5 Kg Salame Napoli a grana grossa da 1,5 Kg vai al prodotto

I panini pizza con Salame Napoli Galbanetto sono una bontà d’altri tempi. Preparati con pasta lievitata, questi contenitori di bontà possono essere serviti in mille modi diversi, caldi o freddi, e a qualsiasi cliente alla ricerca di prodotti dal gusto intenso e rustico.

I panini pizza della nostra ricetta sono farciti solo con Salame Napoli Galbanetto. Per questo motivo è meglio servirli caldi o tiepidi: in questo modo il sapore e l’aroma del buonissimo salame Galbani si fondono con la pasta lievitata, creando un mix di gusto.

I panini pizza possono essere serviti come antipasto insieme a tanti piccoli assaggi di verdure saltate in padella, formaggi e timballi di cipolla e tartufo, oppure in occasione di aperitivi o feste di compleanno: andranno a ruba.


  • Unire in una ciotola i due tipi di farina e sistemarli a fontana sul piano di lavoro o metterli nell’impastatrice.

  • Aggiungere un pizzico di sale, il lievito e lo zucchero disciolti in 200 ml di acqua tiepida.

  • Iniziare ad impastare tutti gli ingredienti, aggiungendo il resto dell’acqua.

  • Ottenuto un panetto, praticare un’incisione a croce sulla superficie.

  • Mettere il panetto in una ciotola e coprirlo con una pellicola per alimenti.

  • Lasciare lievitare l’impasto per 3 ore.

  • Dividere il panetto in palline da 50 g ognuna e far lievitare per altri 60 minuti.

  • Stendere ogni pallina creando un disco non troppo sottile.

  • Adagiare i dischi su una teglia foderata con carta forno.

  • Cuocere i panini pizza in forno a 200° per pochi minuti fino a completa doratura esterna.