abbiamo utilizzato: Mozzarella MINI Galbani Professionale 8 g Mozzarelline da 8 g in secchiello richiudibile da 1 Kg vai al prodotto

Un piatto tipico della cucina spagnola, precisamente della splendida città di Valencia, è la paella.

Per preparare questo piatto dal sapore incredibile, esistono tante ricette che si differenziano tra loro per la tipologia di ingredienti usati.

La paella valenciana è una paella mista perché mette insieme ingredienti di mare, di terra e sapori dell’orto in un connubio perfetto di sapori.

La versione più antica della paella era vista come piatto stagionale preparato con verdure dell’orto e con le carni degli animali allevati nelle campagne.

La versione di pesce o mista è un’invenzione più recente che ha saputo unire elementi come frutti di mare, molluschi, gamberi o calamari ad una preparazione già di per sé perfetta, rendendola così ancora più speciale.

Vediamo come preparare la nostra paella mista, ancora più saporita per l’aggiunta di bocconcini di mozzarella al termine della cottura.

Meglio non inserire questo piatto nell’elenco dei primi piatti ma proporlo come piatto unico per un pranzo o una cena particolari.


  • Per preparare la paella mista, in una grande padella scaldare un filo d’olio e aprire le cozze. Toglierle dai gusci e salvarne qualcuna intera per decorazione. Pulire i gamberi eliminando testa, budelli e carapace ma senza eliminare la parte terminale della coda.

  • Passare alla carne: privare il pollo dalla pelle, il coniglio dalle ossa e tagliarli in piccoli pezzi. Salare la carne.

  • Pulire, affettare e ridurre il peperone a cubetti, scamiciare e schiacciare l’aglio.

  • In un’ampia padella, adatta anche al forno, scaldare abbondante olio extravergine d’oliva e soffriggere l’aglio. Quando si sarà leggermente imbiondito toglierlo dal tegame e unire la carne facendola rosolare su tutti i lati.

  • Aggiungere quindi il riso, le spezie (zafferano e paprika). Tostare il riso per qualche minuto come se si dovesse cuocere un risotto, poi unire peperoni e piselli e, infine, coprire il tutto con il brodo vegetale. La quantità di brodo deve essere 3 volte il volume del riso.

  • Far cuocere in forno a 180° per 15 minuti. Passato questo tempo il brodo dovrà essersi assorbito completamente. Se troppo asciutto, unire ancora qualche cucchiaiata di brodo per ammorbidire. Cospargere il riso con le cozze e decorare con le code di gamberi. Infornare per altri 5 minuti per far cuocere i gamberi.

  • Togliere dal forno la teglia e far riposare per 5 minuti. Nel frattempo tagliare il limone a fettine, tritare il prezzemolo.

  • Cospargere la paella con il prezzemolo tritato fresco e terminare la decorazione del piatto con le fette di limone e le Mozzarelline MINI Galbani Professionale.