abbiamo utilizzato: Mozzarella Cubettata Galbani Professionale 2,5 Kg Mozzarella taglio a cubetti in vaschetta da 2,5 Kg vai al prodotto

Ottima durante il periodo estivo, l’insalata di pasta è un piatto completo da proporre alla propria clientela per un pasto dal gusto leggero, saporito e sfizioso.

Il grande pregio di una preparazione di questo tipo è il fatto di poterla realizzare in anticipo, perché ha bisogno di riposare per un po’ di tempo.

Questo vi consente di concentrarvi su altre preparazioni che, al contrario, necessitano di molto lavoro.

La pasta all’insalata può essere preparata con numerosi ingredienti: verdure, carne, pesce, salumi e formaggi. Le ricette per la sua realizzazione sono davvero tantissime.

La tipologia di pasta ideale per questo genere di ricetta è una pasta corta, pertanto usate penne, fusilli o farfalle che sono anche i formati più graditi dai bambini*.

La ricetta della pasta fredda che prepareremo mette insieme ingredienti che generalmente si hanno in cucina: pomodorini, basilico, mozzarella, zucchine, peperoni, melanzane e tonno.

Zucchine, peperoni e melanzane possono essere freschi e cotti al momento o sottolio. La scelta determina molto i tempi necessari per la preparazione.

Vediamo come realizzare la ricetta dell’insalata di pasta.

*sopra i 3 anni


  • Per preparare l’insalata di pasta mettere a bollire abbondante acqua salata e far cuocere la pasta fino a raggiungere una cottura al dente.

  • Nel frattempo sgocciolare peperoni, melanzane, zucchine dall’olio e tagliarli a striscioline.

  • Tagliare le olive nere a rondelle e i pomodori datterini, lavati e asciugati, in quarti.

  • Radunare in una ciotola tutte le verdure con la Mozzarella Cubetti Galbani Professionale. Spezzettare le foglie di basilico con le mani e spargerle sopra al condimento.

  • Scolare il tonno dall’olio, schiacciarlo con una forchetta ed unirlo al resto delle verdure mescolate.

  • Scolare la pasta, allargarla e girarla nello scolapasta con un cucchiaio di legno per farla raffreddare velocemente.

  • Quando la pasta si sarà intiepidita unirla al condimento e mescolare bene per amalgamare gli ingredienti.

  • Coprire la ciotola con della pellicola da cucina e far riposare la pasta almeno un’ora prima di servire i piatti.