abbiamo utilizzato: Panna da cucina Locatelli 500 ml Panna da cucina UHT in brick da 500 ml
(disponibile anche in formato da 200 ml)
vai al prodotto

Il gratin di patate è un piatto semplice da preparare, composto da pochi ingredienti molto saporiti e, soprattutto, adatto a ogni occasione e qualsiasi menù.

Per preparare il gratin di patate è molto importante condire bene le patate con Latte Intero Pastorizzato Locatelli, Panna da Cucina Locatelli, noce moscata, sale e pepe. La doppia cottura delle patate, su fuoco e in forno, aiuta a renderle morbide dentro e croccanti fuori, garantendo al piatto un pieno successo.

Il gratin di patate si può servire ben caldo ma anche tiepido, ottimo da servire come antipasto in un menù, all’interno di un buffet, per feste e compleanni o anche in monoporzioni per pranzi al sacco e per gite fuori porta.


  • Sbucciare e sciacquare le patate, affettarle con uno spessore pari a 5 millimetri.

  • Aromatizzare il fondo di una casseruola con un aglio schiacciato, strofinandolo con le mani. Successivamente, ungere il fondo con una noce di Burro Galbani Professionale.

  • Versare nella casseruola il Latte Intero Pastorizzato Locatelli e la Panna da Cucina Locatelli e amalgamare per bene il tutto per far insaporire con gli aromi dell’aglio e del Burro Galbani Professionale. Aggiungere un pizzico di sale, noce moscata e pepe bianco.

  • Adagiare le fette di patate nella casseruola e far cuocere per 12 minuti fino a farle semicuocere.

  • Lasciare intiepidire le patate su un vassoio, dopodiché trasferirle in una pirofila imburrata con Burro Galbani Professionale creando 3 strati sovrapposti.

  • Versare sulle patate il liquido della cottura su fuoco, dopodiché infornare il tutto per 20 minuti a 300°.

  • Servire il gratin di patate caldo o tiepido, a seconda dei gusti.