abbiamo utilizzato: Yogurt intero Galbani 125 g x 2 Yogurt naturale intero in vasetto da 125 g
(due vasetti per confezione)
vai al prodotto

La ricetta delle frittelle di riso è tipica del periodo di carnevale, quindi di solito la si prepara nel mese di febbraio.

In queste occasioni, un dessert come le frittelle di riso è il più richiesto soprattutto dai bambini* che le amano in modo particolare.

Si tratta di una ricetta versatile, adatta a concludere un pasto, ad accompagnare un caffè o ad invogliare i nostri clienti con una preparazione dolce che non si trova nelle vetrine delle pasticcerie tutto l’anno: le frittelle di riso sono una vera e propria leccornia.

Le ricette originali di questa preparazione sono rimaste segrete e ancora non è ben chiaro se in origine la farina venisse aggiunta o meno alla preparazione; inoltre come accade per la maggior parte delle ricette, a seconda della regione italiana in cui ci si trova, cambiano gli ingredienti.

La ricetta delle frittelle di riso è molto facile da realizzare e quella che vi proponiamo prevede l’utilizzo di uova, farina, dello Yogurt Intero Galbani al posto del latte da aromatizzare con scorza di limone e uvetta spruzzata di rum.

*sopra i 3 anni


  • Per prima cosa spruzzare l’uvetta con il rum, mescolarla ad un cucchiaio di zucchero semolato e lasciare a riposare.

  • Lessare il riso in acqua non salata e farlo raffreddare.

  • In una ciotola setacciare la farina con un cucchiaio di zucchero, un pizzico di sale e bicarbonato.

  • Sciogliere il Burro Galbani Professionale e sbatterlo in una ciotola insieme all’uovo, allo Yogurt Intero Galbani e alla buccia di limone grattugiata.

  • Scolare l’uvetta e unirla al riso e al composto di burro e yogurt. Aggiungere il mix di farina e le altre polveri incorporandoli un cucchiaio alla volta. Amalgamare bene tutti gli ingredienti e riporre il tutto a riposare per 30 minuti.

  • Mettere l’olio per friggere a scaldare. Quando l’olio sarà sufficientemente caldo, usando due cucchiai cuocere nell’olio delle quenelle di impasto. Rigirare le frittelle per farle dorare da tutti i lati. Scolare le frittelle e passare su carta assorbente prima di metterle in un piatto dove avrete cosparso lo zucchero semolato rimasto. Girare le frittelle nello zucchero e poi riporle su un vassoio.