abbiamo utilizzato: Pecorino Romano DOP Cademartori 1/8 Formaggio a pasta dura prodotto con latte ovino intero secondo indicazioni del Disciplinare DOP vai al prodotto

Le frittelle di cavolfiore rappresentano un modo alternativo per preparare questa fantastica verdura, sia se avanzata da cotture precedenti sia se appositamente cucinata.

Realizzare le frittelle di cavolfiore è molto semplice e bastano pochissimi minuti per portarle in tavola calde e dorate. Come tutte le fritture la cosa importante è la preparazione della pastella, che vi suggeriamo di rendere soffice dentro e croccante fuori con l’utilizzo di acqua frizzante al posto di quella naturale. Inoltre, per aumentarne gusto e consistenza, consigliamo l’aggiunta di Pecorino Cademartori grattugiato.

Queste frittelle sono un ottimo modo per far mangiare la verdura anche ai bambini*. Possono essere consumate anche fredde a distanza di un paio di giorni e affiancate a un contorno di insalata e pomodori o servite come antipasto insieme a un affettato misto di salumi.

* sopra i 3 anni


  • Bollire il cavolfiore in abbondante acqua salata per 20-25 minuti.

  • Scolare e mettere il cavolfiore in una terrina e lasciarlo raffreddare.

  • Nel frattempo preparare la pastella delle frittelle di cavolfiore amalgamando in una ciotola la farina, le uova, il Pecorino Romano DOP Cademartori grattugiato, un pizzico di sale e un pizzico di pepe e l’acqua frizzante ben fredda. Controllare attentamente la consistenza della pastella, dovrà risultare cremosa in modo da avvolgere bene il cavolfiore.

  • Schiacciare il cavolfiore con un cucchiaio o una forchetta e renderlo in gran parte una poltiglia.

  • Aggiungere il cavolfiore alla pastella e mescolare.

  • Riscaldare l’olio di semi di girasole in padella e friggere le frittelle componendole della forma desiderata con un cucchiaio.

  • Friggere a fuoco medio, in modo tale che le frittelle non diventino subito dorate e cuociano all’interno.

  • Adagiare le frittelle di cavolfiore su carta assorbente, spolverizzare con un pizzico di sale e servire calde.