abbiamo utilizzato: Latte intero pastorizzato Locatelli 1 L Latte intero pastorizzato in bottiglia da 1 L vai al prodotto

Le frittelle di baccalà sono uno sfizio da assaporare in ogni momento. Pronte da mangiare al volo, durante una pausa pranzo o da portar via in pratiche vaschette take away, queste frittelle sono caratterizzate da un profumo invitante e da un gusto intenso e rustico.

Croccanti fuori e tenere dentro, le frittelle di baccalà si preparano con semplicità: una pastella a base di uova, farina, Latte Intero Pastorizzato Locatelli e sale e un cuore di baccalà cotto al vapore insaporito con prezzemolo e olive nere.

Le frittelle di baccalà possono far parte anche di un menù a base di pesce, sia come antipasto sia come secondo affiancato da una frittura di alici e verdure fresche.


  • Cuocere a vapore per 20 minuti il baccalà dopo averlo privato delle pelle e delle lische e tagliato a pezzettini medi.

  • Nel frattempo preparare la pastella delle frittelle di baccalà separando gli albumi dai tuorli delle uova, mettere i tuorli in una ciotola insieme ad un pizzico di sale e il Latte Intero Pastorizzato Locatelli freddo e mescolare.

  • Unire la farina e continuare ad amalgamare per bene gli ingredienti, dopodiché montare a neve gli albumi e aggiungerli al composto.

  • Aggiungere il baccalà cotto a vapore e le olive nere snocciolate e fatte a pezzettini alla pastella e mescolare con un cucchiaio di legno.

  • Riscaldare abbondante olio di semi di girasole in una padella o in una friggitrice. Versare due cucchiai di impasto per ogni frittella nell’olio caldo e far dorare da entrambi i lati, cuocendo a fiamma media.

  • Adagiare le frittelle di baccalà su carta assorbente e lasciarle asciugare.

  • Servire le frittelle di baccalà ben calde.