abbiamo utilizzato: Pecorino Stagionato Riserva Nera Cademartori 3 Kg Formaggio pecorino in forme da 3 Kg circa prodotto in Sardegna con solo latte di provenienza locale vai al prodotto

I carciofi sono ortaggi dalle mille proprietà e la frittata di carciofi è una vera e propria delizia per il palato.

Una frittata ben riuscita deve essere bionda e dorata all’esterno.

Le frittate possono essere consumate calde, in questo caso si serviranno tra i secondi, oppure fredde, e verranno presentate a tavola come antipasti.

La frittata di carciofi che servirete ai vostri clienti è una preparazione facile da realizzare quanto golosa da assaporare.

Preparata con Burro Galbani Professionale e insaporita con il Pecorino Cademartori, è una realizzazione culinaria adatta quando viene consumata come pasto veloce.


  • Per preparare la frittata di carciofi pulire i carciofi liberandoli delle foglie esterne e delle punte, tagliarli a metà nel senso della lunghezza, privarli delle eventuali barbe interne e affettarli molto sottilmente.

  • Dopodiché mettere il Burro Galbani Professionale in una padella antiaderente, poi aggiungere anche la cipolla mondata e affettata finemente e i carciofi a fette.

  • Aggiustare il tutto di sale, insaporire con un pizzico di pepe e con le foglie di prezzemolo tritate.

  • Mettere il preparato sul fuoco e lasciare cuocere il tutto.

  • A cottura raggiunta, alzare la fiamma e fare evaporare il liquido di cottura.

  • In una ciotola battere brevemente le uova. Aggiungere quindi il Pecorino Cademartori grattugiato, la farina e il sale.

  • Versare il composto sui carciofi, coprire la padella, abbassare la fiamma e lasciare addensare la preparazione dolcemente.

  • Quando la frittata sarà ben addensata, capovolgerla su un coperchio e lasciarla nuovamente scivolare nel recipiente unto d’olio extravergine d’oliva bollente.

  • Attendere che la frittata di carciofi sia cotta e dorata.

  • Far scivolare la pietanza sul fondo di un largo piatto circolare e servirla.