abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

Frappe è il nome che viene dato ai tipici dolcetti carnevaleschi a base di farina, uova, zucchero e burro, nelle regioni dell’Italia centrale, dall’area romana, all’Umbria, alle Marche, mentre in Toscana sono meglio noti con il nome di cenci e chiacchiere.

Data la semplice preparazione, poco prima dell’arrivo del Carnevale, vi consigliamo di preparare le frappe fritte, per offrire un servizio in più ai vostri clienti, attirandoli con la golosità di questo semplice dolce della tradizione.

Se decidete di lavorare l’impasto a mano anziché utilizzare l’impastatrice, il nostro consiglio è di mettere il Burro Galbani Professionale fuori dal frigo poco prima di cominciare con la preparazione, in modo che risulti più facilmente lavorabile e vi aiuti a ottenere velocemente l’impasto adatto.


  • Per realizzare le frappe fritte, versare la farina a fontana sulla spianatoia e aggiungere le uova.

  • Cominciare a impastare con la punta delle dita e aggiungere lo zucchero, la scorza di limone grattugiata, il lievito e il sale.

  • Aggiungere anche il Burro Galbani Professionale ammorbidito e continuare a impastare, fino a ottenere un panetto di pasta liscio e omogeneo.

  • Stendere la pasta sulla spianatoia con un mattarello fino a ottenere uno spessore di 4-5 mm.

  • Con una rotella dentellata, tagliare tanti quadratini di pasta, praticando un piccolo taglio anche al centro.

  • Mettere i pezzi di pasta nel cestello della friggitrice e, una volta scaldato l’olio di arachidi, friggere il tutto per 6 o 7 minuti.

  • Una volta che la superficie della pasta avrà assunto un bel colore dorato, togliere il cestello dall’olio e mettere il tutto a scolare su della carta assorbente.

  • Una volta che si saranno un po’ raffreddate, spolverizzare la superficie delle frappe, utilizzando un colino per una distribuzione uniforme.

  • Mettere le frappe fritte in un cestino rivestito o in un piatto da portata ed esporle nel banco del vostro locale.