abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

La cucina siciliana ha sfornato una sua versione della classica focaccia, ossia la focaccia messinese, un piatto semplice e gustoso, immancabile nei forni e nei negozi tipici della provincia di Messina.

Se anche voi volete stupire i vostri avventori, proponendogli la bontà dei sapori isolani, potete provare a prepararla per il vostro banco o per un evento a tema, seguendo questa semplice ricetta.

Come unici accorgimenti, rispetto alla ricetta classica della focaccia, dovrete aver cura di far lievitare bene l’impasto, anche all’interno della teglia, in modo che diventi bello alto e friabile. Per la guarnizione vi consigliamo di affidarvi a ingredienti gustosi, come la scarola, le acciughe e i pomodorini, abbinati sapientemente al gusto delicato della Scamorza Vallelata.


  • Per preparare la focaccia messinese, cominciare mescolando la farina 00 e la semola di grano duro dentro una terrina capiente e facendo sciogliere il lievito di birra in un tegame con l’acqua tiepida.

  • Versare le farine sulla spianatoia e aggiungere lo zucchero, l’olio, l’acqua con il lievito e cominciare a impastare.

  • Aggiungere per ultimo il sale e impastare per circa 10 minuti, fino a ottenere una pasta morbida ed elastica.

  • Mettere l’impasto in una zuppiera, coprirlo con un panno umido e lasciarlo lievitare per almeno 2 ore, fino a che non avrà raddoppiato il suo volume.

  • Una volta trascorse, ungere una teglia con il Burro Galbani Professionale e stendere al suo interno l’impasto, utilizzando le mani, per ottenere lo spessore di 1 cm.

  • Lasciare riposare l’impasto coperto per altri 30 minuti e nel frattempo lavare, asciugare e tagliare la scarola, sminuzzare i filetti di acciughe, affettare la Scamorza Vallelata, lavare e tagliare a dadini i pomodorini.

  • Trascorsi i 30 minuti, distribuire sulla superficie dell’impasto i filetti di acciughe, metà delle fette di scamorza, la scarola e i dadini di pomodori.

  • Condire il tutto con olio, sale e pepe e infornare a 220° per 20 minuti.

  • Trascorso il tempo indicato, aprire il forno e aggiungere la restante scamorza, quindi infornare per altri 15 minuti.

  • Una volta diventata croccante e dorata, sfornare la focaccia messinese e dividerla in porzioni tagliandola in tanti rettangoli.