abbiamo utilizzato: Bocconcini di Mozzarella Locatelli 30 g Bocconcini di mozzarella da 30 g in secchiello richiudibile da 1 Kg vai al prodotto

La focaccia barese è una ricetta tipica che non prevede alcun cambiamento nell’esecuzione della ricetta, né alcuna variazione negli ingredienti per la farcitura: così come nasce, così deve essere mangiata.

Questa preparazione può essere gustata sempre, in qualsiasi momento della giornata: un ottimo snack o un gustoso sostituto per un pranzo o una cena.

La ricetta che vi proponiamo è quella classica della focaccia barese, che noi useremo per comporre un piatto unico, molto sfizioso, a base di salumi e formaggi.


  • Per preparare la focaccia barese, lessare, pelare e schiacciare le patate nella ciotola della planetaria.

  • Versare sopra la farina di grano tenero tipo 0 e la semola rimacinata di grano duro. Impastare bene il tutto. Aggiungere il sale ed il lievito madre e continuare a impastare aggiungendo l’acqua a filo fino a incorporarla tutta.

  • Aggiungere l’olio extravergine di oliva e continuare a impastare per 15 minuti.

  • Su un piano da lavoro ben oliato rovesciare l’impasto e formare due palline di pasta.

  • Prendere un vassoio, oliarlo bene e porvi le palle di pasta a lievitare per 10 ore, senza coprirle, a una temperatura ambiente di 20°.

  • Passato il tempo stendere l’impasto in una teglia dal diametro di 32 cm, perfettamente unta d’olio, adagiandolo al centro e schiacciandolo con le dita per stenderlo fino al bordo della teglia.

  • Quando l’impasto sarà steso, tagliare i pomodorini a metà e disporli rivolti verso il basso su tutta la focaccia. Stessa cosa con le olive, che saranno private del nocciolo. Oliare nuovamente e infornare in forno già caldo a 270°, in modalità statica per 20 minuti. Sfornare la focaccia barese e farla riposare 10 minuti prima di dividerla a fette.

  • A questo punto tagliare il Pecorino Cademartori, l’Emmental Francese Président, il Prosciutto Cotto Galbacotto, il Galbanetto e la Mortadella Galbanella in porzioni da 50 g ciascuna e formare i piatti da portata accompagnandoli con 3 bocconcini di mozzarella e una fetta di focaccia barese ciascuno.