abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

La ricetta del filetto di salmone che abbiamo deciso di proporvi oggi si presenta come un piatto insolito che viene abbinato con fantasia a ingredienti stuzzicanti; tra questi c’è anche il Burro Galbani Professionale.

Sapidità, eleganza e armonia saranno la sintesi di un secondo piatto saporito, profumato e bello da vedere; un risultato eccellente per una pietanza che non delude mai e conquista anche il palato del cliente più pretenzioso lasciandolo letteralmente estasiato.

Nella sua composizione culinaria il filetto di pesce darà vita a un secondo piatto meravigliosamente e appetitosamente creativo.


  • Per preparare il filetto di salmone staccare prima di tutto la pelle del pesce e tagliarla a fettine sottili; quindi tagliare il filetto di salmone in 8 fette, salarle e peparle.

  • A operazione conclusa dorare il tutto in una casseruola con 80 g di Burro Galbani Professionale; quindi fare asciugare su carta assorbente.

  • Nel frattempo lavare le patate, asciugarle complete di buccia e tagliarle a fiammifero; dunque friggerle in 40 g di Burro Galbani Professionale (dovranno diventare belle croccanti).

  • A cottura raggiunta farle sgocciolare su carta assorbente e salarle; dopodiché mettere a riscaldare il fumetto miscelato in precedenza alla senape; poi incorporarci 120 g di Burro Galbani Professionale e insaporire di pepe.

  • A questo punto unire l’aceto, riscaldare leggermente il preparato e aggiungerci con delicatezza gli albumi precedentemente montati a neve ferma; poi unire le erbe aromatiche tritate (se necessario aggiustare di sale).

  • Concludere il filetto di salmone impiattando la portata: disporre su ogni piatto le patate a fiammifero e le striscioline croccanti di pelle, versarci al centro la salsa e sistemarci sopra i filetti di pesce; infine servire.