abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

La carne di agnello, tenera e prelibata, può essere cucinata in molti modi e diventare un secondo gustoso e raffinato, perfetto per arricchire il menù del vostro ristorante con stile e carattere.

Con questa ricetta vi proponiamo una cottura veloce per questo tipo di carne, che prevede di scottare le costolette di agnello in padella assieme a erbe e aromi, ammorbidendo e insaporendo la carne grazie alla presenza del vino e del Burro Galbani Professionale.

Per trasformare un normale secondo in piatto in una portata gourmet, una volta scottate le costolette nel burro, vi consigliamo di renderle più golose con una panatura di pistacchi, sigillando il tutto in un cartoccio e affidando il tocco finale al calore del forno.


  • Per cucinare le costolette d’agnello, cominciare mettendo le costolette tra due fogli di carta forno e battendole con un batticarne.

  • Scaldare una padella sul fuoco e sciogliere il Burro Galbani Professionale a fuoco dolce.

  • Tritare finemente l’aglio e lo scalogno e scottarli nel burro fuso assieme al rosmarino.

  • A questo punto alzare la fiamma e scottare le costolette in padella su entrambi i lati, sfumarle con il vino e rigirarle spesso per almeno 5 minuti.

  • Nel frattempo mettere i pistacchi sgusciati nel mixer e tritarli finemente fino a ottenere una polvere granulosa, da disporre in un piatto.

  • Passare le costolette nei pistacchi triturati, salarle e peparle e avvolgerle in dei fogli di alluminio a formare un cartoccio.

  • Disporle su una leccarda da forno e infornare per 3-4 minuti nel forno ventilato già caldo a 180°.

  • Sfornare le costolette d’agnello, liberarle dal cartoccio e impiattarle secondo le esigenze.