abbiamo utilizzato: Galbacotto Fetta Pronta 3 Kg Prosciutto cotto in formato cilindrico da 3 Kg vai al prodotto

Il coniglio ripieno è un secondo di grande effetto e molto saporito. In questo piatto la carne sarà apprezzata in quanto disossata, leggera e servita sotto forma di rotolo. Ripiena di tanti ingredienti gustosi, permetterà a tutti di assaporare qualcosa di particolare.

La farcia del coniglio ripieno è molto semplice da preparare e, soprattutto, potrete realizzarla con il tipo di carne che preferite. Noi abbiamo scelto la salsiccia di maiale, il prosciutto cotto Galbacotto, il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale, un po’ di vino bianco ed erbe aromatiche.La cottura in forno permetterà agli ingredienti di amalgamarsi al meglio e di rilasciare i loro liquidi all’interno del coniglio. Otterrete, così, un sapore ancora più intenso!


  • Tritare al coltello il prezzemolo e la maggiorana. Dividere il trito misto in due ciotole. In una delle due ciotole, aggiungere un filo di olio extravergine d’oliva, il succo di 1 limone e 1 pizzico di sale.

  • Posizionare il coniglio su un tagliere o su una superficie piana ampia. Spennellarne la carne con la salsina alle erbe appena preparata. Avvolgere la carne del coniglio con una pellicola per alimenti e lasciarla marinare per mezz’ora.

  • Nel frattempo, mettere in una scodella la scorza del limone grattugiata, il sale, la salsiccia di maiale sbriciolata e privata della pelle e il Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale. Amalgamare il tutto. Prendere il coniglio disossato, coprirne la superficie interna con le fette di prosciutto cotto Galbacotto e, successivamente, disporre la farcia lasciando un piccolo margine libero sui bordi.

  • Arrotolare il coniglio ripieno partendo dal lato più lungo e legarlo con uno spago da cucina. Mettere il coniglio in una teglia, salarlo, irrorarlo di olio e farlo rosolare per qualche minuto sul fuoco.

  • Versare il vino bianco sul coniglio, farlo evaporare e, subito dopo, infornarlo a 180° per 1 ora circa. Prendere la seconda ciotolina con il trito di erbe e inumidire con l’olio extravergine d’oliva.

  • Quando il coniglio ripieno sarà pronto, tagliarlo a fette, condirlo con la salsina di erbe e servire ancora caldo.