abbiamo utilizzato: Burro Galbani Professionale 1 Kg Burro in formato da 1 Kg incartato in alluminio vai al prodotto

Un secondo piatto dal sapore fresco e dal gusto leggero, perfetto per la stagione estiva, i bocconcini di tacchino sapranno soddisfare le esigenze di tutti, anche dei vostri clienti più esigenti.

Questo tipo di carne è infatti molto tenera e facile da lavorare e in questa ricetta vi proponiamo di darle un tocco esotico e di valorizzarla con piacevoli note agrodolci, infarinandola e facendola cuocere nel succo di arancia.

Il segreto per una buona riuscita del piatto è ridurre il petto di tacchino in tanti pezzi delle stesse dimensioni, in modo che cuociano uniformemente prima nel Burro Galbani Professionale e poi nel succo di arancia.

In questa ricetta, le arance possono essere usate in più modi, non solo per ottenere il succo con lo spremiagrumi, ma anche per ricavare lo zest con una grattugia, da spolverizzare sul piatto come tocco finale.


  • Per preparare i bocconcini di tacchino, per prima cosa sciacquare il petto di tacchino sotto l’acqua corrente e asciugarlo con un panno da cucina.

  • Con delle forbici tagliare il petto di tacchino in tanti pezzettini grandi circa 3 cm.

  • Versare la farina in una zuppiera e passarci i pezzetti di tacchino, fino a infiorarli alla perfezione.

  • Scaldare sul fuoco una padella antiaderente e far sciogliere al suo interno il Burro Galbani Professionale.

  • Saltare i pezzetti di tacchino nel burro per un paio di minuti, mescolando di tanto in tanto.

  • Nel frattempo grattugiare la scorza delle arance con una grattugia, quindi tagliarle a metà e ottenere il succo con uno spremiagrumi.

  • Versare il succo di arancia nella padella assieme al tacchino e mescolare.

  • Una volta che i bocconcini di tacchino saranno cotti, salarli e peparli, quindi spolverizzare sulla superficie lo zest di arancia preparato e il prezzemolo tritato.

  • Servire la preparazione calda o tiepida, in base alle vostre esigenze.