abbiamo utilizzato: Prosciutto Crudo affettato Galbacrudo 100 g Prosciutto crudo affettato in vaschetta da 100 g vai al prodotto

L’arrosto ripieno è un secondo piatto che renderà eccezionale qualsiasi menu.

Una ricetta che stupisce per una portata molto sfiziosa.

Realizzato con la fesa di tacchino, verrà farcito da fette di Prosciutto Crudo Galbacrudo e da carciofi passati nel Formaggio Grattugiato Pastissimo.

Arrotolato, rosolato nel Burro Galbani, sfumato con vino bianco e insaporito da un trito di verdure, quest’arrosto ripieno sarà una vera e propria festa di sapori.

Il risultato sarà una pietanza dal gusto graditissimo al palato.


  • Per preparare l’arrosto ripieno tagliare i carciofi a spicchietti e metterli a bagno in acqua acidulata con il succo di tre limoni. Dopodiché lessare l’ortaggio in abbondante acqua salata per 10 minuti.

  • Trascorso il tempo indicato, scolare i carciofi e passarli nel Formaggio Grattugiato Pastissimo Galbani Professionale. Appoggiare la fesa di tacchino su un tagliere, salarla e peparla. Quindi adagiare sopra la carne le fette di Prosciutto Crudo Galbacrudo e i carciofi.

  • Arrotolare la carne e adagiare sopra l’arrosto ripieno 2 limoni tagliati a fettine. Legare il rotolo con lo spago e farlo rosolare in una teglia con il Burro Galbani Professionale.

  • A questo punto, bagnare la carne con il vino, farlo evaporare e unire le carote, le cipolle e il sedano tritati. Far insaporire e aggiungere qualche cucchiaiata d’acqua calda. Infine passare la teglia in forno già caldo a 200° per 1 ora circa.

  • A cottura raggiunta togliere l’arrosto ripieno dalla teglia. Poi profumare il fondo di cottura con la scorza grattugiata di 1 limone e abbondante prezzemolo tritato. Servire l’arrosto ripieno affettato accompagnato dalla gremolata.